Carla Bruni indossa abito osè

di Marina Pellegrino 1

Non è che ci voglia poi tanto a far parlare di sé. Basta un semplice vestito ed è fatta. Non come quello spudoratamente “effetto nude” indossato qualche..

Non è che ci voglia poi tanto a far parlare di sé. Basta un semplice vestito ed è fatta. Non come quello spudoratamente “effetto nude” indossato qualche giorno fa dall’ex modella e attrice Letitia Casta in occasione degli Oscar francesi.

Decisamente più casto quello di cui stiamo per parlare, certo, solo che qui si tratta della première dame francese, all’anagrafe Carla Gilberta Bruni Tedeschi, più semplicemente conosciuta come Carla Bruni, e della sua presenza ufficiale ad una cena di Stato tra suo marito, il Presidente della Francia Nicolas Sarkozy ed il Presidente russo Dimitri Medvedev.


Un incontro diplomatico che mette al centro dell’attenzione il lodevole sodalizio tra i due paesi, concordi su molti aspetti, ma che non ha per questo trascurato il dettaglio osè della mise della first lady transalpina. Così la notizia diventa “Carla Bruni dimentica / non porta il reggiseno”.

Un lungo, elegantissimo e attillatissimo abito blu pavone dello stilista Roland Mouret che però passerà alla storia come l’abito che non lasciava spazio all’immaginazione e che ha svelato il piccolo segreto della Bruni.

Niente a che vedere con il fascino discreto e castigato dei classici tubini, degli abiti dai tagli decisamente d’altri tempi con tanto di cappellini english stile regina Elisabetta e ballerine ai piedi che la mostravano perfettamente calata nella parte di moglie impeccabile.

I flash dei fotografi erano tutti per lei non certo per l’altra fisrt lady, la zarina Svetlana Medvedeva, amante della vita mondana e delle belle arti, sostenitrice della moda nazionale.

Commenti (1)

  1. e meno male che c’è Carla Bruniii! siamo fatti così, zarco no zraco si, che bella Carlaaaa Bruni, se si parla di te il problema non c’è!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>