La sorella di Claudia D’Agostino attacca Andrea Offredi, è finto

di Maris Matteucci Commenta

La sorella di Claudia D'Agostino attacca Andrea Offredi dicendo che è finto

claudia d'agostino

Per difendere Claudia D’Agostino da Andrea Offredi scende in campo la sorella Valentina colei che, all’indomani delle prime voci di crisi tra i due ex protagonisti di Uomini e donne, si era premurata di negare via facebook dicendo che non c’era nessuna rottura all’orizzonte tra Claudia e il fidanzato bergamasco. Oggi però la stessa Valentina D’Agostino passa all’attacco di quello che fino a una settimana fa poteva essere considerato il suo futuro cognato e lo accusa di essere stato falso nei confronti della sorella.

Valentina D’Agostino va giù pesante contro Andrea Offredi scrivendo un lungo post proprio sulla pagina facebook dell’ex portiere di calcio: “Lui si è comportato male e a parer mio non ci ha messo la faccia come invece continua a sostenere. E non sto qui a scrivere che deve tornare con Claudia perché lei merita altro, come del resto lui! Mi sembra di tornare al periodo Uomini e donne che quando non l’aveva vicina non le mancava o non la pensava, e se ci stava insieme… ci stava benissimo… Dai, non mi dite la storia dell’età perché io ho 24 anni e queste cose non le avrei fatte nemmeno a 15“.

La sorella di Claudia D’Agostino è insomma particolarmente risentita nei confronti di Andrea Offredi. E a coloro che cercano in qualche modo di difendere il modello bergamasco, Valentina D’Agostino replica seccata sottolineando come a suo parere Andrea Offredi ha scelto Claudia solo per tattica. Ipotesi, questa, sposata in tempi non sospetti da Stefania Zappa, l’altra corteggiarice di Andrea Offredi, che aveva detto di essere certa che la scelta di Andrea fosse stata solo una scelta di comodo, dettata dal fatto che la salernitana piaceva molto al pubblico di Uomini e donne. La ex corteggiatrice, su facebook, ha infatti “gioito” della rottura dei due, arrivata dopo due mesi appena di conoscenza lontana dalle telecamere.

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>