Guendalina Tavassi aspetta un maschietto: si chiamerà Salvatore

di Maris Matteucci Commenta

Guendalina Tavassi aspetta un maschietto: si chiamerà Salvatore

guendalina tavassi

Guendalina Tavassi è incinta e presto darà alla luce un maschietto. La ex gieffina, che da poco si è sposata con Umberto D’Aponte, si è detta al settimo cielo. Dopo la primogenita Gaia, avuta dalla precedente relazione con Remo Nicolini, ecco che dunque arriverà un maschietto ad allietare la famiglia.

Già deciso il nome del nascituro che si chiamerà Salvatore, come il padre di Umberto D’Aponte. Una usanza, quella di chiamare i nipoti con i nomi dei nonni, particolarmente usata al Sud e alla quale anche la romana Guendalina non vuole rinunciare.


A Napoli si usa chiamare il figlio come il papà del proprio marito, e quindi il bambino si chiamerà Salvatore, come mio suocero. Umberto mi aveva detto che solo nel caso fosse nata femmina avrei scelto io il nome ma gli è andata bene“, dice sorridendo al settimanale Eva Tremila.

Il matrimonio celebrato con la ex gieffina già incinta era comunque nell’aria e non è stato organizzato in fretta e furia solo per l’arrivo della gravidanza. Guendalina Tavassi ci tiene a sottolinearlo: “Io e Umberto avevamo già deciso che ci saremmo sposati. Il desiderio di aver figli c’era in entrambi. Poi all’inizio dell’anno è arrivata anche la notizia che ero rimasta incinta. In ogni caso non avrei fatto un altro figlio senza essere sposata“.

GUENDALINA TAVASSI FUMA IN GRAVIDANZA

La primogenita Gaia è nata dalla relazione con Remo Nicolini ma con lui la ex gieffina non era convolata a nozze. Con l’imprenditore Umberto D’Aponte, però, è stato tutto diverso e fin dall’inizio la romana ha parlato di amore a prima vista. I due si sono conosciuti sul treno che li portava a Napoli per lavoro. La scintilla è scoccata all’istante e tutto è poi successo velocemente: prima nozze e adesso figlio in arrivo.

Insomma anche la vulcanica Guendalina pare avere messo la testa a posto…

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>