Mara Adriani flirta con Leonardo Tumiotto

di Maris Matteucci Commenta

Una nuova coppia nel mondo del gossip: quella formata da Mara Adriani e Leonardo Tumiotto...

Ci ha messo pochissimo Mara Adriani a dimenticare Ferdinando Giordano, per il quale aveva dichiarato di provare un fortissimo interesse poco prima che lui entrasse nuovamente a far parte del cast del Grande Fratello insieme a Cristina Del Basso e Patrick Pugliese.

La romana è stata infatti pizzicata da Visto in tenerissimi atteggiamenti con un altro volto noto del gossip: Leonardo Tumiotto.


Leonardo Tumiotto, nuotatore di professione, ha raggiunto la notorietà anche e soprattutto per la sua partecipazione (qualche anno fa ormai) all’Isola dei Famosi e per aver conosciuto nell’occasione la ex velina Veridiana Mallmann, diventata per un anno e mezzo la sua fidanzata. Ultimamente l’ex naufrago era per la verità un po’ sparito dalle scene ma ecco che – complice l’arrivo della primavera – ha fatto nuovamente capolino.

MARA ADRIANI ACCUSA FERDINANDO GIORDANO DI ESSERE STATO POCO CHIARO CON LEI…



Mara Adriani insomma si è consolata velocemente
. D’altronde la romana, che aveva appunto affermato di essere molto interessata a Ferdinando Giordano, aveva anche affermato che la frequentazione con il salernitano concorrente del Grande Fratello era durata appena due settimane: un po’ pochino, forse, per definire una persona importante. Tanto che lui, entrato di nuovo nella casa più spiata di Cinecittà, a tutto aveva pensato tranne che a Mara Adriani.

Così la ex fidanzata di Alberto Baiocco deve aver cercato di farsene velocemente una ragione e ha virato verso Leonardo Tumiotto: con lui è stata avvistata al Papeete Beach, famoso locale di Milano Marittima. I due, tra un aperitivo ed un ballo, non hanno perso tempo per scambiarsi baci e coccole come da perfetti fidanzatini. La domanda ci viene spontanea: quanto dureranno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>