Francesco Facchinetti infuriato con Novella 2000

di Maris Matteucci Commenta

Francesco Facchinetti infuriato con Novella 2000

Non c’è pace per Francesco Facchinetti: l’ex di Alessia Marcuzzi aveva appena finito di smentire le voci messe in giro circa un suo presunto flirt con Nicole Minetti che si è arrabbiato nuovamente, stavolta per un servizio pubblicato da Novella 2000.

Nel servizio in questione Francesco Facchinetti sarebbe stato paparazzato insieme alla piccola Mia, la figlia avuta da Alessia Marcuzzi; ma quello che il settimanale insinua è che il presentatore si distrae lasciando la piccola da sola.


Su facebook Francesco Facchinetti schiuma rabbia per quello che lui addita come una montatura ad hoc realizzata grazie al gioco delle prospettive: “Anche ieri i giornali di gossip sono riusciti a farmi girare gli zebedei. Parlo di #Novella2000 che, con il classico gioco delle prospettive, è riuscito a far credere al lettore che io lasciassi mia figlia incustodita sotto casa, quando, a 2 cm da me, c’era la tata. Addirittura ha titolato il pezzo: “Facchinetti parcheggia Mia sotto casa” o una cosa del genere. Ora io mi rivolgo al direttore di questa testata autorevole: ma non ti vergogni, ma con che coraggio lasci che vengano stampati dei pezzi del genere, ma non pensi alle conseguenze di quello che TU APPROVI. Sono incazzano nero! Che dicano di me quello che vogliono, ormai siamo alla follia più assoluta. Ma, se toccano ancora mia figlia, li vado a prendere. Lo giuro, lo faccio!“.

Insomma Francesco Facchinetti è davvero incavolato nero perché Novella 2000 ha messo in dubbio la sua attitudine a fare il padre. La reazione del presentatore è stata forte e anche comprensibile visto che alla fine – stando alle parole del diretto interessato – la situazione sarebbe stata un bel po’ diversa. D’altronde si sa anche che i Vip sono sorvegliati speciali dei giornali di gossip: a questo non sembra però riuscire a farci l’abitudine Francesco Facchinetti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>