Francesco Facchinetti parla del rapporto con Simona Ventura (dopo il litigio)

di Maris Matteucci Commenta

Francesco Facchinetti parla del rapporto con Simona Ventura (dopo il litigio dello scorso ottobre)

Vi ricordate del litigio a distanza tra Francesco Facchinetti e Simona Ventura? Ripercorriamolo. Simona Ventura, intervistata da Radio Montecarlo proprio a proposito del suo “pupillo”, aveva detto che a suo parere sarebbe stato meglio che Facchinetti si fosse preso una pausa dal lavoro per studiare e diventare dunque più preparato invece di accettare proposte solo per il gusto di farlo.

Parole che non erano andate troppo giù al compagno di Alessia Marcuzzi che via facebook aveva prima fatto sapere di essere rimasto molto male per le dichiarazioni di Supersimo quindi, in occasione della prima puntata di X Factor andata in onda su Sky, aveva lanciato qualche battutina sugli ascolti deludenti.




Oggi Francesco Facchinetti torna a parlare di Simona Ventura
in una intervista rilasciata al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni. Il papà di Mia (nata lo scorso settembre dalla relazione con Alessia Marcuzzi) dice che attualmente i rapporti tra lui e Simona Ventura sono inesistenti. Dopo il litigio a distanza, insomma, i due non si sono mai chiariti né più sentiti.

I PARTICOLARI DEL LITIGIO FACCHINETTI-VENTURA

Non ho più sentito Simona Ventura e mi dispiace“, dice Francesco Facchinetti. Che poi però aggiunge di sperare di ricucire prima o poi un rapporto con colei che di fatto lo ha lanciato (prima come inviato dell’Isola dei famosi, quindi come conduttore di X Factor quando ancora il talent era sulla Rai). “I litigi fanno parte della vita: si discute, si litiga e poi con il tempo si chiarisce. Spero di ritrovare prima o poi Simona, anzi sono sicuro che succederà“.

Da parte del presentatore, dunque, c’è piena disponibilità a ricucire un rapporto che era cominciato sotto i migliori auspici; sarà dello stesso parere Simona Ventura?

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>