Sanremo 2009: condurrà Paolo Bonolis

di Nadine Chiara Manzoni Commenta

Si sono appena concluse le trattative per la definizione di alcuni aspetti organizzativi relativi alla prossima edizione del festival di Sanremo..

Paolo Bonolis conduttore del prossimo festival di san Remo

Si sono appena concluse le trattative per la definizione di alcuni aspetti organizzativi relativi alla prossima edizione del festival di Sanremo.

A condurre il festival quest’ anno sarà Paolo Bonolis. Dopo tre anni dalla sua ultima conduzione, quindi, Paolo Bonolis tornerà a presentare uno degli eventi musicali più chiacchierati di sempre.

Bonolis per accettare l’incarico ha esplicitamente richiesto di annullare il dopo festival, che quindi non seguirà più le cinque serate dedicate alla manifestazione.



In un primo momento, si era diffusa la voce di una possibile riduzione delle serate, che da cinque sarebbero dovute diventare tre. Gli accordi tra il Comune di Sanremo e i dirigenti rai hanno, però, portato a differenti conclusioni. Alla Rai l’ ospitalità sanremese costerà ben sette milioni di euro.

Le amministrazioni di alcuni comuni italiani si sono fatte avanti, proponendo di ospitare l’ evento musicale a prezzi notevolmente ridotti.

Tutte le offerte sono però state rifiutate: d’altronde che festival sarebbe se non si svolgesse a Sanremo? Altra novità, la riduzione dei concorrenti a Sanremolab, che quest’anno riserverà pochissimi posti ai cantanti.

Nel frattempo Paolo Bonolis è già al lavoro per la definizione di altri particolari, e resterà lontano da altri progetti televisivi almeno fino al festival.

Chissà se Bonolis riuscirà nell’ ardua impresa di soddisfare le aspettative di audience della Rai?

Di sicuro tra Mike Bongiorno, Pippo Baudo e Paolo Bonolis, quest’ultimo porterà un clima più frizzante e scoppiettante. In bocca al lupo Paolo!

Nadine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>