Caterina Balivo pubblica la foto del suo primo capello bianco su Twitter

di Maris Matteucci Commenta

Caterina Balivo pubblica la foto del suo primo capello bianco su Twitter

Primo capello bianco per Caterina Balivo che pubblica immediatamente la foto sul suo profilo Twittr accompagnata da una espressione di disgusto nei confronti del nuovo arrivato.

La conduttrice mette a corredo della foto un commento simpatico dicendo che il primo capello bianco (così come l’amore) non si scorda mai.


Caterina Balivo è pronta a tornare in televisione dopo un esilio forzato che l’aveva fatta rimanere particolarmente male. Dal 18 marzo la napoletana sarà al timone di un programma pomeridiano che andrà in onda tutti i giorni dalle 14 e che tratterà i temi più svariati: dal benessere alla cucina alla economia domestica. Un genere inusuale, per la Rai che ha scommesso su quella che può essere definita una vera e propria mini-rivoluzione. Il programma di Rai 2 avrà come protagonista la gente comune. E i Vip? Caterina Balivo spiega il meccanismo del programma nel corso di una intervista rilasciata a Vero Tv: “I Vip dovranno mettersi a disposizione della gente comune, dovranno fare i tutor e portare un reale e personale contributo“.

Caterina Balivo, insomma, riparte da qui. Con grande slancio e voglia di mettersi in mostra dopo che a sorpresa era stata esclusa dai programmi della Rai che per lei avevano deciso un esilio forzato. Ma la napoletana non vuole fare polemica adesso che tutto si è risolto per il meglio: “Il mio allontanamento dalla tv è stato brusco – ha sottolineato -. Ma mi sono rimboccata le maniche dedicandomi ad altri progetti, dai programmi in radio ad un libro. Qualcuno inevitabilmente deve rimanere in piedi ed è toccato a me. Ma guardiamo il lato positivo: alla fine mi sono goduta anche maternità e gravidanza“.

Sì perché lo scorso maggio Caterina Balivo è diventata mamma di uno splendido bambino al quale è stato dato il nome di Guido Alberto: oggi però la napoletana è prontissima a tornare in pista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>