Guendalina Canessa rivede Daniele Interrante (per il bene di Chloe)

di Maris Matteucci Commenta

Guendalina Canessa ha rivisto l'ex Daniele Interrante a Milano: il motivo? La piccoloa Chloe...

Nessun riavvicinamento all’orizzonte tra Guendalina Canessa e Daniele Interrante anche se i due sono stati paparazzati a Milano di nuovo insieme come ai vecchi tempi.

La ex concorrente del Grande Fratello e l’ex tronista di Uomini e donne si erano dati appuntamento per il bene della piccola Chloe (2 anni), la figlia che hanno in comune e che avrebbe dovuto vedere il papà per il consueto appuntamento settimanale.


Un quadretto non bellissimo, insomma, con la piccolina “consegnata” da mamma Guendalina al papà Daniele ma con la tensione alle stelle visto che tra i due non corre buon sangue. Il rapporto tra la toscana e il milanese è terminato agli inizi di questa estate quando è saltata fuori la notizia del tradimento di Daniele Interrante con Francesca De André. Notizia mai confermata dal diretto interessato anche se a testimoniare l’esistenza di quella relazione extra coniugale erano in molti.

FRANCESCA DE ANDRE’ CONFERMA LA STORIA CON DANIELE INTERRANTE

E così, dopo un periodo di riflessione in Toscana dalla famiglia, Guendalina Canessa ha deciso di mettere un punto a quella relazione che tra l’altro, già in passato, era stata data per finita più volte. Daniele Interrante se ne era volato dunque a Formentera per le vacanze estive mentre Guendalina Canessa aveva dato da mangiare ai paparazzi di mezza Italia per quel bacio (immortalato) con Alessio Lo Passo, a pochi giorni dalla rottura.

GUENDALINA CANESSA SI E’ PENTITA DEL BACIO CON ALESSIO LO PASSO

Gesto di cui la ex gieffina si è poi pentita ma ormai era troppo tardi, il grande meccanismo del gossip si era ormai messo in moto. Oggi, Daniele Interrante e Guendalina Canessa hanno seppellito l’ascia di guerra (almeno pare) per il bene della piccola Chloe…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>