Ilary Blasi a Sabaudia

di Elisa Bianchi 1

La seconda cosa curiosa è il fatto che Ilary sia andata in spiaggia con le amiche e non col marito Francesco Totti..

ilary-blasi-sabaudia

Eh si, non sempre i vip si possono permettere spiagge paradisiache, tropicali e uniche.

Alle volte manca il tempo e anche i personaggi famosi si uniscono alla gente comune in spiagge comuni. La bella Ilary Blasi in più occasioni è stata vista con figlia e marito al seguito in un mare molto vicino a casa, a Sabaudia.


Nulla a togliere alla spiaggia di Sabaudia che ha appena ottenuto anche l’ambita bandiera blu, sia ben chiaro..è solo curioso che mentre tutti gli altri stiano gareggiando per trovare la metà più cool, Ilary Blasi da uno schiaffo morale a tutti andando con le amiche e la figlia Chanel nel mare della provincia di Latina alle porte di Roma.


La seconda cosa curiosa è il fatto che Ilary sia andata in spiaggia con le amiche e non col marito Francesco Totti. Dopo molti gossip sulla loro vicenda che li vedrebbe i crisi, i più maligni potrebbero pensare che ci sia qualcosa sotto.

Ma forse non è vero niente e Totti non si è presentato in spiaggia per motivi di allenamento oppure per il semplice fatto che sarebbe paurosamente noioso andare in spiaggia con 4 donne che spettegolano su tutto. In più occasioni Ilary Blasi ha smentito una crisi di coppia con Totti..noi tutti speriamo che siano tutte notizie infondate.

Commenti (1)

  1. Ciao a tutti, spero che Ilary e Francesco si rendano conto di quello che staà avvenendo intorno a loro sul litorale sabaudo: corsa all’oro da parte della giunta comunale di Sabaudia nella distribuzione delle licenze e nella riscossione dei parcheggi.
    Degrado di tutto il litorale in termini di sicurezza e pulizia per incuria e ingordigia dell’amministrazione comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>