Ilary Blasi incinta del terzo figlio

di Maris Matteucci Commenta

La showgirl Ilary Blasi sarebbe incinta del terzo figlio dopo Christian e Chanel

La cicogna farà nuovamente visita a casa Totti: perché secondo quanto riportato quest’oggi da Leggo, la bellissima Ilary Blasi, moglie del capitano della Roma Francesco Totti, sarebbe incinta per la terza volta.

La showgirl (che il prossimo 26 gennaio tornerà alla conduzione de Le iene insieme a Enrico Brignano ed Alessandro Gassman), sarebbe stata avvistata in una clinica romana per alcuni controlli legati proprio alla gravidanza.


Dopo mesi e mesi di voci su una presunta gravidanza, pare insomma che stavolta sia quella buona. D’altronde che Ilary Blasi e Francesco Totti volessero una famiglia numerosa già si sapeva. Il capitano della Roma ha sempre dichiarato di voler mettere su una piccola squadra di calcio e la moglie, pur cercando di allungare un po’ i tempi, è sempre stata d’accordo.

ILARY BLASI SMENTISCE LA CRISI CON FRANCESCO TOTTI

Dopo la nascita di Christian e Chanel la trentenne romana si era presa un paio di anni di pausa nei quali spesso e volentieri però si erano rincorse le voci su una presunta terza gravidanza. Voci che erano diventate fortissime quando la stessa showgirl, in uno scherzo organizzato insieme a Le iene, era svenuta (per finta) in centro a Roma alimentando i chiacchiericci sul fatto che fosse stata colpita da un malore causato dalla gravidanza.

Nella puntata de Le Iene fu proprio Ilary Blasi a mostrare quel video che in pochissime ore aveva fatto il giro di youtube per mostrare come molto spesso basta poco per fare credere qualcosa che non è vero. Adesso però non sembra esserci alcuno scherzo all’orizzonte: Ilary Blasi è incinta, dicono i bene informati, e se la notizia fosse vera sarebbero anche smentite le voci che qualche mese fa volevano la conduttrice de Le iene e il capitano della Roma in crisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>