Le veline rispondono ad Emma Marcegaglia

di Stefania Russo Commenta

Alla fine le due veline di Striscia la notizia Federica Nargi e Costanza Caracciolo sono state confermate anche per il prossimo anno. A dare l'annuncio ufficiale..

veline

Alla fine le due Veline di Striscia la notizia Federica Nargi e Costanza Caracciolo sono state confermate anche per il prossimo anno. A dare l’annuncio ufficiale è stato proprio Antonio Ricci che, finalmente, ha messo la parola fine a tutte quelle voci secondo cui le Veline avrebbero terminato quest’anno la loro esperienza perchè poco simpatiche proprio a Ricci.

Dopo la conferma, quindi, le due Veline hanno rilasciato un’intervista al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni in cui rispondono alle parole, piuttosto offensive nei loro confronti, pronunciate dal presidente di Confindustria Emma Marcegaglia.


Emma Marcegaglia, infatti, dopo essere stata definita “Velina” da una battuta del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi aveva risposto: “Io una Velina? Preferisco essere considerata una persona seria“.

Una frase che non è stata affatto gradita dalle due Veline, a cominciare dalla bionda Costanza che ha affermato: “Perché, le Veline non sono forse serie? Siamo ragazze semplici e con un cervello. Opinioni così si basano su vecchi pregiudizi, su un’idea sbagliata che qualcuno si può fare di noi. E poi, dài, basta con questa storia delle Veline sceme“.


A rincarare la dose ci pensa Federica che afferma: “una Velina è una bella ragazza che può avere anche un cervello e una testa. Generalizzare è sbagliato“.

Quello che fà arrabbiare più di tutto Federica e Costanza, infatti, è quello di parlare sempre delle Veline quando si ci vuole riferire a ragazze giovani che fanno parte del mondo televisivo. Infatti, come afferma Costanza, “siamo diventate una categoria e visto che ora siamo in carica noi, ci tocca prendere tutte le critiche e le allusioni. Ma in televisione ci sono Letterine, Letteronze, Vitamine, Schedine, tutte ragazze che fanno in sostanza il nostro stesso lavoro. Eppure quando si deve definire una ragazza che fa tv, nel bene e nel male, chissà perchè, diventa sempre velina“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>