Francesco Arca, la morte di mio padre mi ha cambiato

di Ma.Ma. 338 views0

Francesco Arca è stato ospite della puntata domenicale de L’Arena di Giletti e al padrone di casa ha raccontato un po’ della sua vita ripercorrendo anche la morte del padre, avvenuta quando lui aveva appena 15 anni, e che gli ha cambiato inevitabilmente la vita.

La morte di mio padre ha inciso enormemente nella mia vita. Quando manca un genitore si apre una spaccatura in cui si incuneano pensieri e azioni che con un padre non avresti mai fatto

Gli inizi della carriera per Francesco Arca sono da individuare a Uomini e Donne: per anni il senese è stato etichettato come tronista ma oggi che di mestiere fa l’attore, il toscano tende a volersi levare di dosso quell’etichetta scomoda anche se non rinnega di certo il passato nel programma di Maria De Filippi perché è da lì che tutto è cominciato.

FRANCESCO ARCA SEMINUDO SUL SET

Quello vissuto a Uomini e Donne è stato un percorso di vita fatto a 24 anni che non ho mai rinnegato e mai rinnegherò. Non è stato facile ritrovarsi popolare così giovane. Gestire il momento di gloria è stato difficile, l’unico aiuto me l’hanno dato famiglia e amici che non mi hanno fatto perdere la retta via. Anche se a quell’età il successo mi stava inevitabilmente cambiando.

Nel 2007 un episodio ha cambiato la vita dell’attore:

Sognai mio padre e tornai a Siena. Son rimasto lì 4-5 mesi al fianco della mia famiglia. Non so cosa volesse dirmi di preciso mio padre, però ha toccato corde mie che mi hanno fatto tornare alla realtà

Da quel momento Francesco Arca non ha più perso la bussola, ha continuato a studiare ottenendo un posto al solo nel mondo della recitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>