George Clooney su Elisabetta Canalis, avrà sempre un posto nel mio cuore

di Ma.Ma. 124 views0

La storia tra George Clooney e Elisabetta Canalis è terminata ormai da qualche tempo eppure si parla ancora di loro che per due anni hanno riempito le pagine dei giornali di cronaca rosa. E così anche il settimanale Grazia, che ha raccolto l’intervista esclusiva del popolare divo di Hollywood, cede alla tentazione di strappare all’attore un ricordo sulla “nostra” Elisabetta Canalis, trapiantata, ormai anche nel dopo Clooney, negli Stati Uniti.

George Clooney dice di conservare bellissimi ricordi di Elisabetta Canalis che è stata una delle donne che più lo ha fatto ridere. L’attore-regista dice che è stato buffo sapere che in Italia Elisabetta Canalis fosse apprezzata solo per la sua bellezza e per il suo essere sensuale perché di lei ci sono tanti altri aspetti da tenere in considerazione. “In Italia tutti apprezzano il suo essere un sex symbol, io invece ho avuto la fortuna di conoscere il suo lato buffo, spiritoso e simpatico”. George Clooney dice che è stato proprio questo aspetto del carattere della showgirl ad attirarlo così tanto. Poi una frase speciale per la ex fidanzata: “Elisabetta Canalis avrà sempre un posto speciale nel mio cuore“.

E sì che la loro storia è stata chiacchieratissima, con la solita tiritera dei contratti a termine ai quali si sottoporrebbero le fidanzate di George Clooney (la stessa storia è saltata fuori qualche mese fa quando l’attore, dopo esattamente due anni, ha lasciato la modella Stacy Keibler). E se George Clooney porterà sempre Elisabetta Canalis nel cuore, c’è da dire che anche la sarda non ha mai rilasciato dichiarazioni al veleno nei confronti dell’ex con il quale ha passato due anni piuttosto intensi.

Recentemente punzecchiata a distanza dalla stampa sul fatto che anche lei fosse stata una “fidanzata a tempo”, la ex velina di Striscia la notizia era intervenuta su twitter per difendere l’ex e di conseguenza anche la storia che con lui l’aveva vista protagonista.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>