Luca e Paolo, bufera dopo l’imitazione dei marò a Giass

di Eleonora Costa 110 views0

Bufera su Luca e Paolo dopo l’imitazione che i due comici genovesi hanno fatto ieri sera a Giass. Luca e Paolo hanno infatti dato vita alla parodia di Massimiliano La Torre e Salvatore Girone ovvero i due marò ancora prigionieri in India e il web si spacca: c’è chi ha apprezzato l’ironia usata da Luca e Paolo e chi invece ha trovato di cattivissimo gusto l’idea di scherzare su un caso così delicato.

Già la foto pubblicata da Luca Bizzarri su Twitter, nella quale il genovese annunciava appunto l’imitazione dei due marò nella puntata di ieri sera di Giass, non era stata accolta proprio benissimo tanto che alcuni, sui social, avevano invitato a boicottare la trasmissione. Un utente aveva addirittura invitato Luca e Paolo a vergognarsi e aveva ricevuto la pronta risposta via Twitter dello stesso Paolo Kessisoglu che, seccato, aveva scritto: “Giudicare, minacciare ed augurare ogni nefandezza in virtù di 3 fotografie non vi rende né santi né pescatori di anime. Cercate visibilità? C’è sempre qualche casting, ma non qui. Domani sera, dopo la sigla finale di Giass sarete liberi di esprimervi come vi aggrada e come del resto avete fatto domenica scorsa. Ogni critica sarà la benvenuta. Ma non prima. Specie senza sapere di che cazzo state parlando. Se nella febbricitante e snervante attesa non sapete che fare, leggetevi un buon libro o andate a fare una passeggiata“.

Insomma l’atmosfera era già abbastanza tesa e dunque oggi le critiche piovute a go-go sul duo comico genovese di certo non ci sorprendono. L’esordio per Giass non è stato sicuramente dei più facili tanto che la trasmissione era già stata ampiamente criticata dopo la prima puntata, nel mirino perché considerata da alcuni troppo volgare. Dopo la seconda, ecco la bufera sull’imitazione dei due marò Massimiliano La Torre e Salvatore Girone. Andando di questo passo, per Luca e Paolo si prospetta un futuro abbastanza difficile…

foto Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>