Laura Chiatti arrabbiata su Instagram, non sono una cattiva madre

di Eleonora Costa 208 views1

Laura Chiatti sbrocca su Instagram dopo il servizio di Chi che, mercoledì scorso, immortalava la neo mamma alle prese con il piccolo Enea definendola un po’ impacciata: sotto accusa il modo in cui l’attrice teneva in braccio il suo bambino, con la testa un po’ troppo ciondoloni secondo il giornalista.

Queste le parole utilizzate nel servizio di Chi:

Chiatti e Marco Bocci fanno spesso su e giù con Perugia. Mamma Laura desidera che il suo bambino cresca lontano dai paparazzi. Cerca di essere molto attenta con il suo piccolino, anche se è ancora un pochino impacciata. Mentre saluta le vicine di casa, la testolina di Enea le sfugge spesso di mano, e finisce all’indietro. Per fortuna, una delle signore interviene prontamente a riacchiapparla…

MARCO BOCCI E LAURA CHIATTI, PRIMA USCITA PUBBLICA CON ENEA

Dichiarazioni che hanno fatto andare su tutte le furie Laura Chiatti che affida la sua risposta a Instagram:

Impacciata che la testa di mio figlio sta così perché quando un bimbo ha problemi di reflusso , i dolori si alleviano se inarca la schiena e la testolina scende! Con grande signorilità ribadisco a questa gente di farsi i cazzi propri! Giudicate il mio look, la mia forma fisica, ciò che volete, ma come tengo mio figlio per cortesia no. So perfettamente come prendermene cura. Grazie

LAURA CHIATTI, SONO LA DONNA PIÙ FELICE AL MONDO

In questi mesi di gravidanza l’attrice romana è stata spesso criticata anche sul suo peso, in modo piuttosto sgradevole. Ovvio dunque che queste ennesime critiche gratuite l’abbiano fatta andare su tutte le furie…

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. Criticare una donna incinta per il suo peso e’ da immorali proprio…io non capisco perche’ se non da fastidio a lei deve dare fastidio agli altri…ma si guardassero loro che senza chirurgia estetica avrebbero difetti dalla testa ai piedi.. Dalle mie parti si dice “meglio morire con la pancia piena” alla faccia di chi deve soffrire a vita mangiando cibi dietetici..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>