Emma Marrone, non mi accontento mai

di Ma.Ma. 709 views0

Emma Marrone è una che non si accontenta mai. Lo dice senza tanti giri di parole la cantante salentina, in una intervista rilasciata a WittyTv nella quale mostra determinazione da vendere.

A volte nella vita fermarsi fa bene. Bisogna raccogliere le idee, bisogna concentrarsi veramente sul lavoro. Sono una persona che non si accontenta mai, vuole dare sempre di più rispetto a quello che la gente si aspetta realmente. Il disco l’hanno già ascoltato, il tour deve essere un’altra storia. Mi sono presa del tempo, ho scelto le persone giuste, c’ho lavorato per mesi

EMMA MARRONE, IO E STEFANO ERAVAMO FELICI, POI È ARRIVATA BELEN

La salentina anticipa qualcosa sul nuovo tour:

Questo show è l’unione di tante menti, idee e persone che hanno collaborato con me, dando il loro pensiero e contributo. Il risultato di questo show è la sinergia di tante idee diverse, tanti mondi diversi, che si sono uniti per un unico spettacolo. Uno show che rappresenta tutte le mie sfaccettature: da quella pop a quella più cantautorale a quella rock e, perché no, quella indie. Sono contenta che tutta questa energia arrivi

Emma Marrone parla poi di Elodie e Antonino:

Le persone che apriranno i miei tour sono persone con le quali lavoro, persone che stimo indipendentemente dall’amicizia. Bisogna essere pronti per salire su un palco. Sono felice di ospitare Elodie ed Antonino, due artisti che produco io, ma che stimo perché credo abbiano grandi qualità. Poi ci saranno tutti gli autori del disco, tutti artisti che hanno loro progetti indipendenti. Ospiterò anche Loredana Errore a Roma che torna dopo tanti anni, sono molto orgogliosa di lei perché se lo merita. E ci saranno Lele e La Rua: mi piaceva la possibilità di dare un’opportunità anche a loro e fare gavett

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>