Gianna Nannini, credo più nell’amicizia che nell’amore

di Ma.Ma. 391 views0

Gianna Nannini crede più nell’amicizia che nell’amore. Lo racconta in una intervista rilasciata a Oggi nella quale parla anche di due vite vissute parallelamente.

La parola alla cantante toscana che afferma:

Sono rinata, infatti ora ho 33 anni.. Ma è una storia lunga. Ho vissuto una crisi terribile, non sapevo più chi ero. Quando mi sono ripresa ero un’altra, una bambina. Non bevevo più nemmeno caffè, solo latte. Erano i tempi delle lotte per i diritti delle donne, c’era tanto da dire.. Più autocoscienza che piazza. Ci si riuniva fra amiche, si parlava per ore di sessualità, di dove farsi toccare, di cosa ci sarebbe piaciuto provare. Quando fingevo di masturbarmi sul palco? Mio padre scrisse a Mara Maionchi, che mi produceva, e le ingiunse di togliermi il cognome. Per un po’ andai a giro come Patrizia Nanni

GIANNA NANNINI, BEVEVO PERCHÉ PENSAVO DI FARE SCHIFO

Il primo bacio Gianna Nannino lo ha dato a un ragazzo spagnolo, ma poi è arrivata anche la volta di una ragazza, francese.

Primo bacio a una ragazza francese? No, il primo a un ragazzo spagnolo. Ma poi arrivò anche la francese, mi chiese un bacio e glielo diedi. È più etereo. L’amore è difficile che duri. Credo più nell’amicizia, quella solida, vera, che dura una vita. L’amore fra due persone rischia spesso di finire in un conflitto

Poi Gianna Nannini parla dell’amore per la figlia Penelope.

Be’, quello è amore puro. Quando ti nasce una figlia cambia tutto. Penelope è simpatica, fa schiantare dalle risate. Mi piglia in giro.. Di solito mi chiama mamma. Ma ogni tanto mi chiama giannanannini, tutto attaccato. Va dalla gente e dice: mia mamma è giannanannini, rockstar. Penelope è un dono.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>