Autoerotismo, da Roberta Ruiu a Conversano, i Vip che ammettono di praticarlo

di Ma.Ma. 916 views0

Vip scatenati in materia di sessualità: dopo la ex velina Costanza Caracciolo, che aveva detto di praticare autoerotismo, sono stati molti i Vip che hanno seguito le orme della siciliana rivelando le loro abitudini più intime. Dopo il salto, vediamo cosa hanno detto alcuni dei personaggi famosi di casa nostra.

Le dichiarazioni sono state raccolte dal settimanale Top: si parte con Roberta Ruiu, ex cantante delle Lollipo ed ex protagonista di Uomini e Donne.

La masturbazione è un complemento, fa parte dell’intimità di una persona o di una coppia. Per me non è una necessità, anche perché vivo il sesso non come un bisogno fisico, ma come un piacere che è parte di un rapporto dove c’è molta anima e partecipazione. Io sono sposata, quindi non vedo molto clamore nelle dichiarazioni come quella della Caracciolo: può completare o iniziare un rapporto

Continua Giovanni Conversano, ex tronista.

Chi si allena molto nello sport a volte ricorre alla masturbazione per eliminare quella tensione testosteronica che non ti consente di sentirti tranquillo. Masturbarsi è un fatto naturale, anzi è il primo approccio con il sesso che si ha da quando il corpo inizia a dare dei segnali durante l’adolescenza. Per quanto mi riguarda, da sportivo, posso dire che a volte, se sono solo, mi è indispensabile per prendere sonno dopo una giornata di allenamenti. Non ci trovo nulla di imbarazzante

E Rocco Siffredi? L’attore porno prossimo concorrente dell’Isola dei Famosi non può che essere favorevole.

Con la masturbazione la mente va dove deve andare, mentre la società impone di non lasciarsi andare mai completamente. Così, solo masturbandosi, si riesce a raggiungere un piacere che talvolta diventa molto difficile

Photo Credits | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>