Masterchef 3, vittoria pilotata di Federico?

di Fabiana 153 views0

La terza edizione di Masterchef si è appena conclusa e non senza polemiche: sulla vittoria di Federico Ferrero, medico di Torino, 39 anni, si era già immediatamente scatenato il secondo classificato.
Il super favorito Almo Bibolotti, deluso e amareggiato si era immediatamente scagliato contro Federico, accusandolo di non saper fare nemmeno la pasta, di non aver saputo mantenere il controllo della situazione e di essere stato sfacciatamente aiutato durante la finale.

Al di là della delusione di Almo, nuove ombre si addensano però sulla vittoria di Federico dato che in molti sospettano che la vittoria del medico torinese sia stata favorita dalla Barilla, praticamente il maggiore sponsor della trasmissione Sky, con cui aveva già lavorato in alcuni progetti.

I commenti degli utenti su Twitter e Facebook si allineano a quanto fatto notare dall’Huffington Post: Federico ha indossato il cappello Barilla in diversi progetti di alimentazione, l’Healthcare Food Marketing in particolare. Il progetto, tenuto a Parma nel 2012 e organizzato da ferreroHCS, di cui Federico è titolare, aveva visto proprio la collaborazione della Barilla.

MASTERCHEF CONTRO FEDERICO, HA VINTO LA PRESUNZIONE

Che si tratti di una semplice coincidenza? Nonostante le illazioni non sono state ravvisate irregolarità che possano mettete in dubbio la validità della vittoria del concorrente, ma le polemiche sulla terza edizione di Masterchef non accennano a placarsi anche in considerazione che la finale è stata decisamente disastrosa rispetto al target della trasmissione.

Il vincitore è stato proclamato in diretta dai tra giudici, Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, ma è stata proprio la diretta a causare un vorticoso calo di ritmo a cui gli spettatori del programma non erano mai stati abituati. “Mi è dispiaciuto. Abbiamo voluto provare a fare tutto dal vivo e abbiamo sbagliato. Non lo faremo mai più, ma è come in cucina, sbagliando si impara” ammette facendo mea culpa Joe Bastianich rispondendo alle critiche piovute addosso alla finale.

Nella diretta i tre giudici sono stati meno brillanti del solito e la finale è stata decisamente noiosa, ma Bastianich ammette le sue responsabilità “La verità è che abbiamo condotto male, è stato gestito male, è stato un momento di tv non all’altezza del resto che avevamo fatto, spero solo che il pubblico ci perdoni”. Servirà da monito per la prossima edizione…


FOTO FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>