Antonio Passarelli critica Uomini e Donne: ero schiavo della finzione

di Eleonora Costa 184 views0

Antonio Passarelli è stata corteggiatore di Uomini e Donne, scelto alla fine da Teresanna Pugliese che con lui ha passato sette mesi prima di chiudere la relazione e provare a riconquistare il cuore di Francesco Monte scendendo dalle scale del programma di Canale 5. Oggi Antonio Passarelli ha preso le distanze dalla tv e dal programma che lo ha reso ai tempi popolare.

ANTONIO PASSARELLI CRITICA UOMINI E DONNE: ERO SCHIAVO DELLA FINZIONE

Ecco cosa ha detto Antonio Passarelli a Isa&Chia circa un suo probabile ritorno a Uomini e Donne.

Questa cosa mi fa sorridere in maniera piacevole! In cuor mio so che dell’Antonio che si è visto in tv è rimasto proprio quello per cui mi sono mostrato: una persona sincera, schietta e gioiosa. Purtroppo gli effetti di alcune mosse sulla mia scacchiera mi hanno portato a salire su alcune caselle negative e quindi, non avendo avuto molto modo di riflettere prima, ho sentito l’esigenza di partire per un viaggio introspettivo. Alla fine si tratta di cose che possono capitare a chiunque, nel mio caso, magari, si è notato di più! Comunque sia, ho lasciato questo ‘giro vizioso’ – se così possiamo chiamarlo – perché ho avuto modo di capire quanto la falsità e la manipolazione possano passare per bontà d’animo e per astuta e ipocrita libertà concessa. Sto facendo di tutto per combattere ogni forma di alterazione della realtà, tornare a confrontarmi con i maghi del settore? Direi che il mio vero trono è seduto a terra, in qualsiasi parte del mondo ad osservare i miei simili e mostrargli quel che di giusto ho imparato dalle mie esperienze, condividere con loro i miei segreti ed essere libero dalla schiavitù della finzione. Lavorativamente parlando sono impegnato, mi sto dedicando ai miei progetti, per i quali credo di essere nato, ma che avevo paura di tirar fuori; per il resto la vita sembra mostrarmi un sorriso dietro le nuvole bianche, il temporale è ormai alle spalle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>