Grande Fratello 16, Cristian Imparato vs Karina Cascella: Cornutazza

di Ma.Ma. 674 views0

Cominciano le prima confessioni dentro la casa del Grande Fratello 16. Protagonista è Cristian Imparato il quale, parlando con alcune compagne di viaggio, racconta un po’ di sé prima di passare ad offendere Karina Cascella.

Lei è una stron*a, una cornutazza napoletana, abbiamo battibeccato. Poi sui social ti ritrovi la gente che dice che sono stato arrogante, ma vorrei vedere loro se si fanno mettere i piedi in testa

Il concorrente del Grande Fratello 16 ammette poi di essere omosessuale, pur non avendo mai fatto un coming out ufficiale:

Non ho mai fatto coming out, però sono gay. Sarebbe venuto fuori, però io non l’avrei detto. […] Io non sarei mai andato da nessuna parte a dirlo, o a utilizzare questa cosa come strategia. Non la trovo d’aiuto. Secondo me è un continuo etichettare. Perché, tu vai in trasmissione a dire ‘Io sono etero?’. […] Io sento il desiderio di avere un figlio e lo avrò. Se tu non crei un qualcosa di tuo, per me stare al mondo è inutile. Un po’ di esperienze le ho avute con i ragazzi e molti dicevano ‘No, non esiste, i bambini?’. Ma dai, evviva i bambini e evviva le diversità

Cristian Imparato racconta inoltre di avere sofferto molto per gli attacchi della gente:

Mia madre mi ha visto bloccato a letto con i dolori a duemila. Ero sul divano e mi chiedeva ‘Che devo fare?’, e io la vedevo fare così e le dicevo ‘Mamma non fare così, non mi aiuti’. Non mi aiutava il suo essere così in panico perché la cosa faceva stare male anche me. È mia mamma, è il mio sangue, mi faceva stare male e io non volevo che lei vedesse tutto questo schifo. Poi tutta la gente intorno che di me raccontava fesserie… Insomma è stato un continuo costruirmi, e distruggermi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>