Madrelingua inglese VS laureati in lingue straniere: cosa scegliere per le ripetizioni?

di Redazione 499 views0

Per le ripetizioni di inglese è meglio un docente madrelingua o un laureato in lingue? La risposta a questa domanda non è così semplice come possa sembrare. I due tipi di insegnati infatti mostrano pregi e difetti tali da renderli più o meno adatti a seconda delle situazioni. Sulle pagine del sito preply.com/it/skype/madrelingua-inglese sono disponibili diversi insegnanti madrelingua tra cui scegliere, con indicato anche il prezzo all’ora da pagare per la singola lezione.

I vantaggi dell’insegnante madrelingua
Il concetto di madrelingua è assodato: si tratta di una persona che è anta e cresciuta in un altro Stato, che ne conosce la lingua alla perfezione. I migliori insegnanti madrelingua inglese sono abilitati all’insegnamento della lingua che conoscono sin da piccoli. Il vantaggio principale del farsi aiutare da un docente di questo tipo sta soprattutto nell’ottima pronuncia, che un laureato in lingue difficilmente riuscirà ad ottenere. Se si intende migliorare la propria pronuncia o se si deve sostenere un esame universitario in inglese, allora l’insegnate madrelingua è la scelta perfetta per noi. Conviene però considerare che tra i docenti che si propongono per lezioni su Skype ci sono anche persone straniere prive di abilitazione all’insegnamento della loro lingua. Questi soggetti sono ideali se si vuole seguire qualche ora di conversazione in inglese, mentre per le ripetizioni, soprattutto a livelli avanzati, è opportuno selezionare un docente che possieda le corrette abilitazioni all’insegnamento.

I vantaggi del laureto in lingue
Il laureato in lingue è una persona che è nata e vissuta in Italia; nel corso della sua vita ha seguito un corso universitario che gli ha permesso di laurearsi in inglese. Nella maggior parte dei casi ha anche trascorso un certo periodo in un paese in cui si parla questa lingua, per perfezionarne l’utilizzo e la conoscenza. Rispetto ad un madrelingua inglese il laureato saprà comprendere in modo più preciso quali sono le problematiche dello studente italiano, soprattutto per quanto riguarda la comprensione della lingua e anche di specifiche regole grammaticali. Per lo studente che necessita di ripetizioni di livello intermedio o basso l’insegnante laureato in lingue è sicuramente un’ottima opzione. Questo perché sarà più facile comprendere la spiegazione delle regole grammaticali, che avverrà partendo da similitudini o differenze con l’italiano.

L’insegnante bilingue
Ci sono anche docenti di lingua inglese che sono nati in un paese in cui si parla tale idioma, sono quindi madrelingua; nel corso della loro vita però si sono trasferiti in Italia e vivono in questo paese da vari anni. Oppure hanno un genitore italiano, che li ha abituati sin da piccoli a parlare nella nostra lingua. Questi insegnanti sono ideali per ripetizioni ad ogni livello di conoscenza dell’inglese, in quanto riescono a comprendere le problematiche di tipo grammaticale, ma anche quelle che riguardano la pronuncia o l’utilizzo di alcune parole. Il modo migliore per ricevere le ripetizioni, indipendentemente dal tipo di insegante scelto, è sicuramente Skype. Si tratta di lezioni faccia a faccia, tenute tramite il computer, che ci permettono maggiore praticità: possiamo parlare liberamente con il docente, ma senza dover uscire da casa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>