Totti e Ilary Blasi furiosi: ecco cosa è successo

di Gio Tuzzi 633 views0

Così arrabbiati non si erano probabilmente mai visti: Totti e Ilary Blasi questa volta hanno deciso di rispondere per le rime ad una situazione davvero poco piacevole che riguarda la loro figlia Chanel. Infatti, sull’ultimo numero in edicola del settimanale Gente, sono comparse, anche in copertina, delle foto che riguardano la bella Chanel in bikini.

Totti e Ilary Blasi: comunicato congiunto contro il settimanale Gente

Dov’è il problema vi chiederete voi. Ebbene, la figlia di Totti e Ilary Blasi ha solamente 13 anni. All’interno della copertina di Gente gli occhi della primogenita di casa Totti sono stati coperti seguendo la normativa legata alla privacy e per via del fatto che non ha ancora compiuto i 18 anni.

Una copertina che, come si può facilmente intuire, ha portato sia i lettori dello stesso settimanale sia un gran numero di fan della famiglia dell’ex capitano della Roma a protestare in maniera veemente. E, in effetti, è difficile approvare un lavoro, stavolta, come quello fatto dai giornalisti del settimanale, che hanno portato in prima pagina Chanel, paragonandola, soprattutto dal punto di vista fisico, alla mamma Ilary.

Sia l’ex capitano dei giallorossi che la stessa showgirl hanno voluto dire la loro e si sono dimostrati veramente arrabbiati per quanto è capitato. È vero che Chanel è decisamente attiva sui social network, ma non ha mai pubblicato delle foto in pose sensuali oppure maliziose.

È stato abbastanza forte e irritato il comunicato che è comparso sulla pagina social sia di Ilary Blasi che di Francesco Totti. Entrambi, infatti, ringraziano in modo ironico il direttore di Gente, Monica Mosca, per la sensibilità che ha dimostrato nel pubblicare addirittura in copertina il lato b di Chanel, che è minorenne, senza avere la minima attenzione verso un problema che è sempre più evidente e grave, ovvero quello legato alla sessualizzazione e mercificazione del corpo delle adolescenti.

I due coniugi Totti hanno pubblicato il comunicato sui rispettivi profili Instagram. Entrambi, quindi, non hanno fatto gradito il modo con cui Gente ha trattato la loro famiglia, ma ancora non si capisce se i due agiranno per vie legali o meno. Fino ad ora, tra l’altro, l’account del noto settimanale non si è ancora espresso o scusato in merito a tale vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>