Kate Fretti, nuovo fidanzato dopo Marco Simoncelli

di Gianni Puglisi 637 views0

A distanza di più di due anni da quel tragico 23 ottobre, Kate Fretti si racconta in una lunga intervista a Diva e donna nella quale afferma di avere un nuovo fidanzato dopo Marco Simoncelli, il campione di MotoGp scomparso tragicamente in un incidente in pista durante il Gran Premio della Malesia.

Una fine tragica che per settimane è stata raccontata dai giornali, con il padre di Marco Simoncelli e la fidanzata Kate Fretti in prima linea a raccontare quel dolore così atroce. Oggi Kate Fretti si dice pronta a vivere un nuovo amore che però, mai si andrà a sostituire a quello vissuto con Marco Simoncelli con il quale c’erano all’orizzonte grandi progetti spazzati via dalla morte prematura del motociclista. I due avevano comprato casa insieme e la stavano finendo di ristrutturare e, nonostante la giovane età, si sentivano già pronti per mettere su famiglia.

Difficile insomma ricominciare dopo una tragedia così grande e Kate Fretti lo conferma senza troppi problemi: “Purtroppo a 25 anni ho visto già tutto, il bello e anche il brutto della vita. Per quanto riguarda me stessa, io non ho paura di nulla. Ma dopo quella tragedia ho paura il doppio per le persone che amo e che mi stanno intorno. Non so se reggerei a perdere un’altra volta un amore“. Sul nuovo fidanzato, Kate Fretti non si sbilancia: “Non voglio parlare troppo di lui e tirarlo troppo dentro ad un mondo che non gli appartiene. Già io sono un problema perché ho una montagna di problemi e il fatto che lui debba fare i conti con il mio passato, che è così ingombrante, è una difficoltà“. La ex fidanzata di Marco Simoncelli continua: “Si ritrova con due suoceri e due suocere, i miei e i genitori di Marco. Per il momento dico che lui mi dà serenità: ma è l’unica cosa che voglio dire“.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>