Myriam Catania smentisce la crisi matrimoniale con Luca Argentero

di Fabiana Commenta

La coppia starebbe attraversando un momento di crisi, ma Myriam smentisce tutto e ribadisce di essere ancora felicemente sposata con Luca

Insieme formano una delle coppie più belle del cinema italiano, ma Luca Argentero e Myriam Catania sarebbero in crisi. Le voci delle presunta crisi si sono diffuse qualche giorno fa quando si è venuto a scoprire che l’attore ha trascorso alcuni giorni in albergo.

L’attore sarebbe stanco degli eccessi della moglie che a quanto pare avrebbe addirittura dei problemi di alcool e droga che l’avrebbero costretta più volte a ricorrere alla cura di case di disintossicazione.

A cercare di chiarire le voci, ci ha pensato la redazione di oggi.it che ha contattato telefonicamente Myriam: lei ha smentito tutto dichiarando che è ancora sposata con Luca. E felicemente. In realtà non c’è alcun mistero sul fatto che Luca non rientri a casa, ma dorma in albergo visto che lo stesso fa anche Myriam.

Il fatto è che la coppia al momento sta ristrutturando il proprio appartamento ai Parioli, a Roma e dunque è costretta a dormire in albergo.

Luca Argentero vuole un figlio

La coppia è sempre stata molto ammirata e molto discreta, non eccessivamente amante della mondanità: lui, ha saputo riscattarsi dal passato di concorrente al Grande Fratello (non rinnegando mai la sua partecipazione al programma) guadagnandosi un ruolo di tutto rispetto nel cinema italiano.

Luca Argentero rifiuta fiction con Belen

Lei, attrice e doppiatrice d’arte (è nipote di Ricky Tognazzi) ha recitato accanto al marito nella versione teatrale di Shakespeare in Love. Myriam e Luca si sono conosciuti sul set della fiction Carabinieri quando è scoppiato subito il colpo di fulmine.

Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>