Vittoria Puccini e Claudio Santamaria hot in piscina

di Fabiana Commenta

Fuga d’amore a Siena per i due attori che si sono lasciati andare a baci bollenti

Vittoria Puccini e Claudio Santamaria sembrano aver ritrovato la passione.

Il settimanale Chi li ha beccati in atteggiamenti intimi durante una fuga d’amore alle Terme di Casciano dei Bagni a Siena. La coppia è stata fotografata nella piscina termale dell’hotel e si è concessa un po’ d’intimità, lasciandosi andare a baci e abbracci bollenti pensando che non ci fosse nessuno.

In realtà anche se la piscina era semideserta, i paparazzi erano in agguato…

la relazione fra Vittoria e Claudio era cominciata circa un anno fa quando i due attori erano usciti per la prima volta allo scoperto.
Dopo un periodo fra alti alti e bassi, qualche settimana fa i due attori erano stati di nuovo fotografati mentre passeggiavano romanticamente fra le strade notturne della Capitale.

Vittoria Puccini e Claudio Santamaria hanno un ritorno di fiamma


Ora la fuga romantica a Siena fa pensare che tra loro le cose possano diventare più serie.

La coppia si era conosciuta sul set del film di Gabriele Muccino Baciami ancora: qualche tempo dopo erano entrambi tornati single.

Lui ha chiuso la relazione con la rampolla di casa Fendi, Delfina Delettrez Fendi da cui ha avuto una figlia, Emma, nata nel 2007. Anche Vittoria è tornata definitivamente single dopo la fine della relazione con il collega Alessandro Preziosi: anche per loro la scintilla era scoccata sul set (di Elisa di Rivombrosa) e dopo sette anni d’amore, alti e bassi, riappacificazioni e tradimenti la coppia si è definitivamente lasciata recandosi in Tribunale per decidere sull’affidamento della piccola Elena.

A settembre, Vittoria, scelta come madrina per Il Festival di Venezia ha perso la madre, da tempo gravemente malata, ma ora sembra aver ritrovato la felicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>