Cameron Diaz ammette di avere avuto relazioni con donne

di Maris Matteucci Commenta

Cameron Diaz ammette di avere avuto relazioni con donne...

E’ una Cameron Diaz senza freni quella che si è raccontata a Max.

L’attrice statunitense rivela le sue ossessioni più sfrenate: chiaramente in ambito sessuale, dato che spesso e volentieri, anche in passato, ha affrontato l’argomento.


Ho sempre ammesso la mia fissazione, il sesso fa bene alla salute e solleva lo spirito“, ha rivelato l’attrice che poi ha ammesso di essere attratta non solo dagli uomini ma anche dalle donne. “E’ capitato, lo ammetto! D’altronde non c’è niente di male… siamo nel 2012!“.

CAMERON DIAZ CERCA UN NUOVO FIDANZATO

I suoi modelli femminili preferiti? Heidi Klum, Katie Holmes o Julianne Moore: “La mia donna ideale è bella ma anche intelligente“, rivela Cameron Diaz che poi specifica di non essere lesbica ma nemmeno contraria. La ex fidanzata di Justin Timberlake è convinta comunque che il sesso sia un ottimo rimedio quando si è in crisi: “Quando si è in crisi fare sesso più volte al giorno è più utile di ricorrere ad alcol, droghe varie e medicine“, sottolinea.

L’attrice quarantenne non ha paura di invecchiare, anzi: dice di sentirsi meglio oggi che quando aveva vent’anni ed era una ragazzina che non sapeva quello che voleva dalla vita. “Oggi conosco i miei bisogni e so che cosa voglio: invecchiare rende più coscienti e non solo dal punto di vista fisico ma anche da quello mentale“.

Cameron Diaz è innamorata dell’amore ma è contraria al matrimonio: vorrebbe un figlio ma prima vorrebbe anche avere un uomo al suo fianco.Mi reputo una persona romantica e Hollywood è ammaliatrice e puttana allo stesso tempo“. Al momento l’attrice è impegnata sul set di “The Counselor” con Michael Fassbender, Brad Pitt e Javier Bardem.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>