Gwyneth Paltrow cerca di salvare il suo matrimonio

di Stefania Russo Commenta

Già da tempo si susseguono voci su dei probabili problemi coniugali tra Gwyneth Paltrow e suo marito Chris Martin..

Già da tempo si susseguono voci su dei probabili problemi coniugali tra Gwyneth Paltrow e suo marito Chris Martin, leader dei Coldplay, e anche se la coppia ha più volte smentito la questione le voci continuano a farsi sempre più insistenti.

Il problema principale è che Gwyneth trascorre la maggior parte del suo tempo insieme a Madonna e alle altre sue amiche, trascurando Chris e il loro rapporto.


Dopo aver tirato troppo la corda, l’attrice sta tentando il tutto per tutto per riuscire a salvare il suo matrimonio. Ha deciso di trascorrere a casa con Chris l’intero periodo natalizio e ha rinunciato ad eventi inportanti ai quali non è mai mancata.

Ma pare che Gwyneth, nonostante abbia mutato drasticamente il suo comportamento, non voglia ammettere a se stessa che le cose non vanno bene. Continua a ripetere di essere totalmente serena e felice e si rifiuta di leggere qualunque tabloid che riporti il contrario.


Ma, tuttavia, è impossibile negare che il problema principale della crisi matrimoniale dell’attrice derivi dalla sua amicizia con Madonna. Le due, infatti, trascorrono insieme la maggior parte del tempo in cui non lavorano e tantissime volte Gwyneth, invece di assistere alle performance di Chris, ha preferito trascorrere il suo tempo con Madonna, Alex Rodriguez, Ingrid Casares e altre persone con cui ha stretto contatti sempre attraverso Madonna.

Gwyneth continua a ribadire che Madonna non ha alcuna influenza negativa sul suo matrimonio ma, tuttavia, è da tantissimo tempo che l’attrice e suo marito non vengono visti insieme. L’ultima volta Chris è stato fotografato in un parco di divertimenti da solo con i suoi bambini. Scommettiamo che Gwyneth aveva un impegno con Madonna?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>