Kristen Stewart, nuove avances dal regista Rupert Sanders

di Maris Matteucci Commenta

Kristen Stewart, nuove avances dal regista Rupert Sanders

Secondo quanto riportato dal Radaronline, Rupert Sanders starebbe nuovamente corteggiando Kristen Stewart. Il regista di Biancaneve e il cacciatore, fresco di divorzio dalla moglie Liberty Ross, starebbe cercando di ricucire con l’attrice per la quale l’anno scorso aveva preso una vera e propria sbandata.

Ma per il momento Kristen Stewart non ne vuole sapere: nonostante al momento la storia con Robert Pattinson sia congelata (l’attore inglese è in Australia per girare il suo ultimo film), la ventenne non sembra essere disposta a cedere alle avances del regista.


Lo ha già fatto l’anno scorso e il suo comportamento ha prodotto pessimi risultati: non solo Robert Pattinson l’ha lasciata (dopo aver saputo del tradimento) ma anche la sua immagine ne ha risentito pesantemente. Le fans di Robert, per esempio, per molto tempo l’hanno accusata di essersi comportata male tanto che Kristen Stewart avrebbe avuto anche paura a muoversi da sola per il timore di incontrare i fans arrabbiati del fidanzato. Secondo quando riporta una fonte anonima al Radaronline, Kristen Stewart starebbe aspettando il ritorno di Pattinson dall’Australia: “Kristen non ha ben chiaro cosa ci sia al momento fra lei e Rob, che la tiene in una specie di limbo. Se fosse possibile far tornare le cose come erano prima dello scandalo, lo farebbe di certo. Ma la cosa si sta rivelando molto più difficile del previsto. Quanto a Rupert, quella barca ormai è salpata, farà bene a rassegnarsi“.

KRISTEN STEWART E’ DISPERATA A CAUSA DI ROBERT PATTINSON

Insomma per il regista di Biancaneve e il cacciatore – che starebbe tempestando la Stewart con sms ed e mail – non ci sarebbe alcuna speranza. Il Radaronline continua: “Kristen rimpiange amaramente di essersi lasciata coinvolgere da Rupert l’estate scorsa, per via del dolore che ha provocato a Robert e del contraccolpo negativo che ne ha avuto la sua immagine“. Difficile, dunque, ipotizzare un ritorno di fiamma.

foto Kikapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>