Kristen Stewart supera Angelina Jolie nella classifica delle star più pagate di Hollywood

di Maris Matteucci Commenta

Forbes ha reso pubblica la classifica delle donne di Hollywood più pagate: vince Kristen Stewart...

Sono bellissime e anche stra-pagate: sono le stars di Hollywood protagoniste dell’ultima classifica resa pubblica da Forbes che quest’anno incorona reginetta la giovanissima Kristen Stewart, l’interprete di Bella nella saga Twilight.

L’attrice classe 1990 scalza addirittura Angelina Jolie che l’anno scorso si era classificata prima nella speciale classifica e quest’anno scivola invece fino al quarto posto.


Ma andiamo a vedere quali sono le prime dieci donne più pagate degli Stati Uniti. Al primo gradino del podio, come già detto, c’è Kristen Stewart: l’attrice americana nell’ultimo anno ha guadagnato qualcosa come 34,5 milioni di dollari. Dietro di lei ecco che arriva una “veterana”: Cameron Diaz, che ha guadagnato appena mezzo milione in meno della collega (34 milioni) e può dunque ritenersi soddisfatta. Terzo posto invece per Sandra Bullock, 25 milioni di euro guadagnati da maggio 2011 a maggio 2012.

A ridosso del podio troviamo la bellissima Charlize Theron (testimonial anche di Christian Dior) – che ha messo insieme 18 milioni di dollari – e Julia Roberts (16 milioni). “Solo” 15 milioni invece per l’attrice Sara Jessica Parker mentre Meryl Streep e da Kristen Wiig si sono dovute “accontentare” di circa 12 milioni di dollari. Chiude la speciale classifica di Forbes, la bellissima Jennifer Aniston.

Curiosità: la vincitrice di quest’anno, Kristen Stewart, è legata sentimentalmente ad un attore tra i più affermati ovvero Robert Pattinson, suo collega sul set di Twilight. Così come era stato l’anno scorso per Angelina Jolie, legata da sette anni al “mostro sacro” Brad Pitt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>