Michela Quattrociocche sempre più innamorata di Aquilani

di Stefania Russo 1

Il suo fidanzato è un calciatore ma lei non è affatto una velina, anzi, si definisce un'attrice ben diversa dalle showgirl come Aida Yespica..

quattrociocche-aquilani

Il suo fidanzato è un calciatore ma lei non è affatto una velina, anzi, si definisce un’attrice ben diversa dalle showgirl come Aida Yespica o Belen Rodriguez che si prestano al cinema per i famosi “cinepanettoni”.

Stiamo parlando di Michela Quattrociocche, la giovanissima attrice divenuta famosa per il suo ruolo da protagonista nel film di Federico MocciaScusa ma ti chiamo amore” e che attualmente sta terminando le riprese di “Scusa ma ti sposo amore“, il sequel del film.


Al suo fianco, come nella prima parte della storia, ci sarà Raul Bova e questo fà di Michela una delle ragazze più invidiate della terra anche se a lei, in realtà, questo aspetto sembra importare ben poco dato che in una recente intervista ha rivelato che per lei si tratta solo di lavoro e che baciare Raoul Bova “è come andare in ufficio“.

Michela, infatti, dopo aver fatto coppia fissa con Matteo Branciamore, uno dei protagonisti della serie Tv “I Cesaroni“, e aver tentato una convivenza con lui durata solo due mesi, è attualmente fidanzata con il centrocampista della Roma Alberto Aquilani, una storia d’amore che, come ha spiegato Michela, non ha alcun precedente nella sua vita.


L’attrice, infatti, ha definito la sua storia con Alberto la storia più importante della sua vita, “un amore che ti fa venire i crampi allo stomaco e ti fà battere il cuore“.

Michela, quindi, si è detta innamoratissima del calciatore, tanto che pochi giorni fà si è tatuata le loro iniziali sulla nuca. Che i due vogliano azzardare una convivenza? No, sono già più avanti. Michela, infatti, ha rivelato che già si parla di matrimonio e che, perchè no, magari la vedremo indossare l’abito bianco prima dell’uscita del film!

Commenti (1)

  1. ma anche NOOO che pizza… questi due non si lasceranno mai, appaiono così..cotti a puntino!!! UFFAAAAAAAA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>