Justin Bieber fischiato ai Billboard Music Awards

di Maris Matteucci Commenta

Justin Bieber fischiato ai Billboard Music Awards

Justin Bieber

Serata dai due volti, quella vissuta ieri sera da Justin Bieber ai Billboard Music Awards. Il giovane cantante canadese si è infatti aggiudicato due premi (miglior artista maschile e Milestone Award) ma una volta salito sul palco è stato sonoramente fischiato dal pubblico in sala.

Soltanto in pochi hanno applaudito il giovane cantante idolo delle teenagers di mezzo mondo: come riporta il sito americano dell’Huff Post, Justin Bieber ha vissuto attimi di imbarazzo per una accoglienza che forse proprio non si aspettava.


Appena salito sul palco, il cantante canadese ha atteso circa una ventina di secondi prima di parlare, nel tentativo di far sbollire gli animi. Poi ha preso la parola per sottolineare come, seppur giovane, credesse fermamente nella professionalità del suo lavoro. Poi ha chiesto al pubblico di essere preso sul serio, come ogni artista merita: “Ho 19 anni e penso di star facendo un buon lavoro – questo il succo del discorso riportato dall’Huff Post -. Voglio dire con tutto il cuore che bisognerebbe concentrarsi sulla musica, sul mestiere che sto facendo. Questo non è uno scherzo. Sono un artista e voglio essere preso sul serio. Non bisognerebbe parlare di tutte le altre sciocchezze“.

E per tutte le altre sciocchezze, Justin Bieber intende forse la storia della scimmietta a lui confiscata in Germania, quando è sbarcato per una tappa del suo tour. Non avendo con sé la documentazione adeguata, la piccola Mally (così si chiamerebbe la sua bertuccia) gli è stata confiscata dall’ufficio doganale di Monaco. Poco tempo fa, poi, la popstar era finita nel mirino degli animalisti per la morte del criceto Pac, causata dall’azionamento di un ventilatore.

JUSTIN BIEBER-SELENA GOMEZ, RIAVVICINAMENTO IN VISTA?

Per non parlare poi di tutto il gossip relativo alla storia infinita tra lui e Selena Gomez: un tira e molla che interessa i fan quasi più delle sue canzoni…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>