Laura Pausini scrive sul web dopo la nascita di Paola

di Maris Matteucci Commenta

Laura Pausini scrive sul web dopo la nascita di Paola

La notizia della nascita di Paola aveva fatto rapidamente il giro del web: in tantissimi, tra i fans di Laura Pausini, aspettavano trepidanti il lieto evento che era atteso per la prima settimana di febbraio.

E puntuale Paola è arrivata proprio per la data in cui era attesa: dopo pochissime ore dal parto sul sito di Laura Pausini è apparso un messaggio nel quale si annunciava la nascita della piccola.


Oggi a distanza di pochissimi giorni dal lieto evento, la cantante torna a scrivere sul web per dare nuovi informazioni. Intanto dice di essere tornata a casa insieme alla piccola Paola e al compagno, il chitarrista Paolo Carta. Quindi Laura Pausini ci tiene a ringraziare tutti coloro che si sono presi cura di lei durante il suo “soggiorno” in ospedale. “Siamo tornati a casa con Paola e stiamo molto bene – si legge sul sito ufficiale della cantante -. Ringraziamo di cuore il reparto Maternità Ospedale Maggiore Azienda Usl di Bologna e tutto il personale infermieristico per le cure e la premura con la quale hanno assistito la bimba e me. Il nostro particolare e sincero ringraziamento è per i dottori Giacomucci Evaldo, Scagliarini Giorgio, Gregorini Paolo e Sandri Fabrizio. Grazie alla loro straordinaria professionalità e dedizione ci hanno aiutato a coronare il nostro sogno più grande!“.

Da molto tempo infatti Laura Pausini cercava di rimanere incinta ma la lieta notizia sembrava non arrivare mai. Ecco perché a settembre, quando la cantante ha annunciato la gravidanza durante un raduno con i suoi fans, la commozione è stata tanta. Durante la gravidanza Laura Pausini ha dovuto fare i conti anche con il rancore della ex moglie di Paolo Carta, attuale compagno della cantante, che l’aveva accusata di averle portato via il marito. Uno spiacevole diverbio a distanza con Laura Pausini che ha cercato di non alimentare ulteriori polemiche limitandosi dunque soltanto a puntualizzare la sua situazione. Troppa la felicità per la gravidanza in corso: nessuna polemica avrebbe potuto rovinarle questo momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>