Cesare Cremonini si considera affidabile in amore

di Maris Matteucci Commenta

Cesare Cremonini parla della sua vita attuale in una lunga intervista rilasciata al settimanale Chi

Fidati di me, non sono un latin lover…”… così recitava una delle canzoni più famose di Cesare Cremonini, il cantante bolognese ex leader dei Lunapop che ha poi trovato enorme fortuna come solista.

E a quanto pare, così come affermava cantando, l’ex fidanzato di Malika Ayane, in amore è persona davvero affidabile. E’ lui stesso a dichiararlo in una lunga intervista rilasciata per il settimanale Chi diretto da Alfonso Signorini.


Cesare Cremonini glissa sulla fine della sua storia con la collega Malika Ayane (che proprio giovedì convolerà a nozze con il suo nuovo compagno Federico Brugia) ma in amore si definisce una persona affidabile. Forse un tempo era diverso ma oggi, a 31 anni, il cantante bolognese crede di avere raggiunto la maturità necessaria a vivere un rapporto serio.

MALIKA AYANE PARLA DELLA SUA STORIA CON CESARE CREMONINI

Ma cosa cerca in una donna Cesare Cremonini? Lui ride e afferma che ad oggi ancora non lo sa. Perché non si può amare cercando razionalmente qualcosa in una donna. Si ama e basta – dice – ed è proprio questo il bello.

Il cantante emiliano ha da poco debuttato al cinema con il film di Pupi Avati “Il cuore grande delle ragazze” dove ha recitato al fianco di Micaela Ramazzotti. Una esperienza che gli è piaciuta moltissimo e che non esclude di poter ripetere in futuro.

Adesso però l’ex leader dei Lunapop torna a concentrarsi sulla sua carriera di cantante: sta infatti lavorando al nuovo album e ha da poco scritto la colonna sonora del film “I padroni di casa” (nel cast Mastandrea e Germano) e di “Tante belle cose”, spettacolo teatrale diretto da Alessandro D’Alatri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>