Ilaria D’Amico è diventata mamma

di Marina Pellegrino Commenta

La 36enne giornalista sportiva ha dato alla luce il suo primo figlio domenica – e non poteva essere altrimenti - e ad annunciare in diretta a tutto il pubblico il lieto evento è stato il conduttore..

Tante le donne vip della tv italiana ad essere in dolce attesa in questi primi mesi dell’anno ma ecco che arriva il primo nato, Pietro, gioia di mamma Ilaria D’Amico e papà Rocco Attisani, professione regista.

La 36enne giornalista sportiva ha dato alla luce il suo primo figlio domenica – e non poteva essere altrimenti – e ad annunciare in diretta a tutto il pubblico il lieto evento è stato il conduttore Massimo Mauro durante la telecronaca dell’incontro calcistico Inter – Genoa sul canale di Sky.



I neogenitori avevano appena mandato il messaggino, che annunciava l’arrivo della cicogna, sul cellulare personale dell’amico che ha poi rivelato lo scoop.
Una giornalista donna che, oltre che essere bella, conosce realmente le dinamiche del mondo del calcio e che grazie alle sue capacità è riuscita ad ottenere rispetto e credibilità da parte tutti i suoi colleghi, cosa rara in quest’ambiente a maggioranza maschile.

Prima di lasciare al collega Fabio Caressa (marito della giornalista di Studio Aperto, Benedetta Parodi) il programma Sky Calcio Show, che ha condotto fino al settimo mese di gravidanza, la D’Amico aveva detto che si sarebbe preparata a vincere il campionato più bello della sua vita.

Nel dorato mondo dello showbitz, sono molti i bebè vip che verranno alla luce nei prossimi mesi. A cominciare dalla giovanissima Anna Tatangelo, in primavera, per poi continuare con Silvia Toffanin, Guendalina Canessa e persino Heather Parisi, incinta di due gemelli, all’età di 50 anni. Ah, si sospetta sia incinta anche Laura Pausini, sorpresa in aeroporto con vestiti extralarge e più rotonda del solito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>