Ilaria D’Amico smentisce la gravidanza, ma il pancino cresce

di Fabiana 1.833 views0

Ci risiamo: un altro figlio in arrivo per Ilaria D’Amico e Gigi Buffon? Le indiscrezioni riprendono quota in seguito agli ultimi scatti pubblicati dalla rivista Chi che mostrano la giornalista Sky con qualche rotondità inedita: insomma il pancino ci sarebbe e sarebbe anche cresciuto nonostante le reiterate smentite della D’Amico.


La giornalista e il portiere azzurro sono diventati genitori del piccolo Leopoldo Mattia lo scorso gennaio, ma poco dopo si sono cominciate a circolare le voci della nuova, presunta gravidanza della neo mamma. E gli scatti di Chi sembrano confermare che la giornalista sia di nuovo incinta.

Lei non aveva mai smentito direttamente, ma a farlo era stato un parente di Gigi Buffon.

Non è vero, Ilaria D’Amico non è incinta. Altrimenti vi avrei detto che non so nulla…

ILARIA D’AMICO E IL PANCINO SOSPETTO, NUOVA GRAVIDANZA?

Aveva dichiarato la talpa di turno a Oggi lasciando intuire che la giornalista non fosse in dolce attesa. In realtà già in estate la giornalista era stata paparazzata in diverse occasioni con il costume che mostrava qualche rotondità inedita vista in diversi outfit.
Si è anche pensato all’ipotesi più ovvia, che la giornalista, rilassata in occasione delle vacanze, avesse preso qualche chilo.

ILARIA D’AMICO E IL TERZO FIGLIO, ARRIVA LA SMENTITA?

Lei e Buffon non avevano voluto commentare le presente indiscrezioni, ma adesso gli scatti di Chi rilanciano il pettegolezzo: tra l’altro la coppia, non ha mai nascosto di aver trovato un ottimo equilibrio con la famiglia allargata che include i due figli di Buffon nati dal matrimonio con Alena Seredova e il figlioletto della D’Amico frutto della relazione con il suo ex Rocco Attisani. E se Ilaria D’Amico fosse davvero incinta, le parole della talpa di turno sarebbero state un tentativo di depistaggio.

photo credits| chi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>