Elisa Isoardi e Simone Rugiati intervistati da Chi

di Stefania Russo Commenta

Va a gonfie vele la storia tra la conduttrice de La prova del cuoco Elisa Isoardi e il suo fidanzato, lo chef Simone Rugiati..

simone rugiati e elisa isoardi

Va a gonfie vele la storia tra la conduttrice de La prova del cuoco Elisa Isoardi e il suo fidanzato, lo chef Simone Rugiati che partecipa alla rubrica “Chi batterà lo chef?”.

I due stanno insieme da solo un mese ma sono in molti a scommettere sulla loro relazione, soprattutto perchè Elisa ha fatto capire che i flirt non fanno per lei. La conduttrice, infatti, da quando è in televisone, ossia da cinque anni, non è mai stata vista al fianco di un uomo, lei stessa ha spiegato di aver avuto solo due relazioni serie, entrambe prima di entrare a far parte del mondo dello spettacolo.


Simone, invece, ha alle spalle una storia d’amore tormentata, a testimoniarlo è il suo tatuaggio su cui c’è scritto “Amore e bugie maledetti sogni”, fatto dopo una storia d’amore in cui, come ha spiegato lui stesso, dava tanto amore ma in cambio riceveva solo tante bugie.


Dopo questa brutta esperienza Simone ha rivelato di essere più cauto in amore e non buttarsi più a capofitto in una storia. Con Elisa ha capito che poteva funzionare la prima volta che sono usciti da soli insieme, sono stati bene e si sono divertiti tanto, ora la loro storia procede bene e sono già innamoratissimi l’uno dell’altra.

Elisa ha definito Simone una persona dal carattere bello e radioso, un ragazzo serio ma che sa anche prendere le cose alla leggera. Per quanto riguarda la sua carriera da conduttrice tutto è cominciato quando le hanno proposto di sostituire Antonella Clerici per sei mesi, prima di allora ha avuto solo esperienze nel campo della moda e in piccole trasmissioni, poi la decisone della Rai di confermarla come conduttrice della trasmissione, una cosa che l’ha resa felicissima.

Elisa ha però confessato che la televisione non è la sua tappa finale, presto sarà a Radiodue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>