Padre di Ruby prova vergogna

di Cristina Baruffi Commenta

Lo scandalo del Bunga Bunga continua a gettare scalpore e dopo aver sentito la testimonianza di Ruby Rubacuori, prende parola il padre della marocchina che con le sue piccanti dichiarazioni ha messo in cattiva luce Silvio Berlusconi.

Lo scandalo del Bunga Bunga continua a gettare scalpore e dopo aver sentito la testimonianza di Ruby Rubacuori, prende parola il padre della marocchina che con le sue piccanti dichiarazioni ha messo in cattiva luce Silvio Berlusconi. Il signor Mohammed racconta in un’intervista esclusiva a Vanity Fair come sta vivendo questo momento così difficile la sua famiglia e dei sentimenti provati dopo aver scoperto che la figlia intratteneva uomini potenti come il Presidente del Consiglio.
Il padre di Ruby dice di provare molta vergogna e di essere additato per strada a causa dello scandalo che ha fatto esplodere Karima.


L’uomo racconta di avere anche dei seri problemi economici e che la figlia non gli ha mai aiutati per far fronte alle esigenze della famiglia.
Se Mohammed dice di non voler più avere rapporti con la figlia, un vigile di Letojanni (luogo dove abita la famiglia El Mahroug) sostiene la fuga di Ruby e svela ai giornalisti che Ruby Rubacuori è scappata da un matrimonio combinato con un’uomo di 30 anni più grande quando aveva 12 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>