Lele Mora parla a Libero

di Redazione Commenta

La ex coinquilina sporge denuncia per furto nei confronti di Ruby che viene arrestata. Ruby chiama un'amica che conosce un uomo della scorta di..

Ha voluto intervenire Lele Mora in persona sul caso che lo vede coinvolto in una indagine insieme ad Emilio Fede. La vicenda come sappiamo è andata un po’ diversamente da come hanno parlato tutti i giornali. Ruby, la ragazza minorenne, viveva con una ragazza per un certo periodo fino a quando la minorenne ha deciso di andarsene.

La ex coinquilina sporge denuncia per furto nei confronti di Ruby che viene arrestata. Ruby chiama un’amica che conosce un uomo della scorta di Silvio Berlusconi poichè in difficoltà dopo che la polizia non riesce a trovare una sistemazione in un centro dedicato alle persone senza famiglia.



A questo punto l’uomo della scorta chiama il commissariato al fine di agevolare l’affidamento proponendo alcune persone affidabili come ad esempio Nicole Minetti, igienista dentale ora in consiglio regionale in Lombardia. Alla ragazza viene data una sistemazione sicura. Poco dopo la ragazza viene invitata insieme ad altre persone nella residenza di Arcore dove incontra il presidente. La storia finisce qui…nessuno scambio di denaro e nessun’altra situazione. Il caso era concluso.

Sulla vicenda è intervenuto anche Lele Mora che dice:

È dal 1986 che lavoro per lui (Silvio Berlusconi, ndr.), è un imprenditore meraviglioso, straordinario e il risultato è uno solo: finisco nel mirino perché tramite me vogliono colpire lui»
«Con Ruby sono stato generoso. I gesti di cuore li faccio tutti i giorni. Nel mio condominio ci sono 40 appartamenti. Da sempre aiuto le ragazze, i giovani che hanno bisogno di sostegno…».
Sulla richiesta d’affido. «…Avevo paura che mettessero Ruby in qualche posto inadeguato…avevo scongiurato mia figlia… ho cercato di darle una mano».
«Questa vicenda finirà in niente come tutte le altre (Vallettopoli ndr). Auguro a Ruby di festeggiare felice i suoi 18 anni»
.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>