Mariastella Gelmini teme il parto

di Marina Pellegrino Commenta

Il ministro della pubblica istruzione, Mariastella Gelmini, si trova al settimo mese di gravidanza..

Si è sposata in gran segreto quasi come Cenerentola, a mezzanotte, ma di certo non fa mistero della paura che la attanaglia pensando al giorno in cui arriverà in sala parto.

Il ministro della pubblica istruzione, Mariastella Gelmini, si trova al settimo mese di gravidanza, è felice ed emozionata di diventare mamma per la prima volta a 36 anni ma, al settimanale Chi, confessa di essere molto preoccupata perché il giorno della nascita di Emma (così si chiamerà la piccola) si avvicina e le amiche non farebbero altro che terrorizzarla con racconti drammatici.



Crolla così quell’immagine di donna integerrima e austera che ha sempre contraddistinto il ministro che, lo scorso 23 gennaio, è diventata la signora Patelli convolando a nozze con un immobiliarista bergamasco. Un matrimonio riservatissimo a cui hanno partecipato solo 45 invitati e che per scongiurare l’assalto dei paparazzi ha organizzato una doppia cerimonia. Una notturna celebrata a mezzanotte a Villa Ansaldi, a Sirmione, sul lago di Garda, riservata a pochissimi amici e parenti ed una tenutasi il 24 mattina, sempre a Villa Ansaldi, a cui hanno preso parte anche il presidente del consiglio Silvio Berlusconi.

La Gelmini è il primo ministro della Repubblica che si sposa nell’esercizio del suo mandato e per l’occasione ha scelto un abito in seta, color crema, stile anni Cinquanta, di Antonio Riva. Sopra l’abito un cappotto stile Impero.

Siamo sicuri che Mariastella, dopo aver studiato così bene i dettagli di un matrimonio blindatissimo, troverà il modo di affrontare i suoi attacchi di paura da parto…magari con un bel taglio cesareo.

Foto | Lapresse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>