Federica Pellegrini corteggiava Filippo Magnini da 5 anni

di Fabiana Commenta

La campionessa di nuovo ammette che il corteggiamento con il suo attuale fidanzato risale a diversi anni fa anche quando entrambi avevano già delle relazioni stabili

Federica Pellegrini sarà ospite al Festival di Sanremo e sarà accompagnata dal suo fidanzato, il capitano della squadra azzurra di nuoto, Filippo Magnini.

La loro relazione sembra procedere a gonfie vele e sembra essere molto seria considerando anche il prezioso anello (con dedica segreta) che Federica ha regalato al suo Filippo in occasione del suo trentesimo compleanno.

Il triangolo amoroso fra la campionessa, il suo ex Luca Marin e Magnini, ha conquistato il gossip la scorsa estate, a distanza di qualche mese Federica decide di rivelare i retroscena della sua ultima chiacchierata relazione.

“Io e Filippo ci siamo sempre puntati, è un gran tira e molla da cinque anni fra di noi. Però adesso siamo qui, è l’epilogo migliore”, confessa Federica abbandonando ogni ipocrisia.

Il corteggiamento è cominciato molto tempo fa dunque, al di là di quanto dichiarato dai due diretti interessati a Shangai, e cioè quando Filippo aveva una relazione stabile con la sua ex fidanzata Cristiana Nardini (con la quale avrebbe dovuto sposarsi) e quando la stessa Federica era fidanzata con Luca Marin.

Proprio con Marin si era già verificata una situazione simile, quando Federica riuscì a “soffiare” Marin alla campionessa francese di nuoto Laure Manadou, la sua storica rivale.

Di certo la Pellegrini e Magnini che all’inizio avevano sempre negato una loro relazione, non escono benissimo da questa situazione.

Da parte sua Luca Marin, dopo la cocente delusione di questa estate, sembra trovarsi a suo agio nell’attuale condizione di single. Almeno fino ad ora. Chissà come la prenderà quando leggerà l’ultima dichiarazione della sua ex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>