Massimiliano Allegri racconta il rapporto con Barbara D’Urso

di Maris Matteucci Commenta

Massimiliano Allegri si racconta in una intervista a Vanity Fair

Fortunato nel lavoro (non a caso il Milan è primo in campionato e ha appena festeggiato l’accesso ai quarti di Champions League), un po’ meno in amore.

Stiamo parlando di Massimiliano Allegri, tecnico rossonero, che in una intervista a Vanity Fair fa luce sulla sua situazione sentimentale. A partire dal rapporto con la conduttrice Barbara D’Urso con la quale, qualche mese fa, si diceva avesse avuto un flirt.


Massimiliano Allegri parte con il sottolineare un aspetto: ad oggi si considera single. Dice di avere conosciuto Barbara D’Urso ad una festa, poi, l’ha incontrata nuovamente a cena nel famoso locale di Milano “Giannino”.

MASSIMILIANO ALLEGRI E BARBARA D’URSO: E’ AMORE

Lei gli si avvicinò e gli disse che gli avrebbe portato fortuna e lui ricorda che vinse il derby e altre cinque partite. La signora di Mediaset, insomma, fortuna l’aveva portata per davvero. Ma c’è stato effettivamente un flirt tra i due? Massimiliano Allegri, per rimanere legati ad un linguaggio calcistico, fa melina intorno all’argomento e risponde con una frase che vuol dire tutto e niente: “E’ stato solo un giro di fumo, da cui si è alzato un polverone. Non ho nemmeno il suo numero“.

MASSIMILIANO ALLEGRI E GLORIA PATRIZI NUOVO FLIRT

Dopo Barbara D’Urso, Massimiliano Allegri è stato visto al fianco della ex playmate Gloria Patrizi. L’allenatore del Milan tiene a precisare solo una cosa: è vero, è uscito con la ex modella, ma non c’è stato nessun tradimento in corso.

Il rapporto con Claudia, che lo ha fatto diventare nuovamente padre pochi mesi fa, è finito a settembre, ancora prima che il bambino nascesse. “La crisi è cominciata durante la gravidanza“, dice Massimiliano Allegri. Che su Gloria Patrizi lascia una porta aperta. Al momento non hanno un legame ufficiale ma mai dire mai…

FOTO Ugo Zamborlini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>