Papà di Marco Simoncelli contro Valentino Rossi?

di Maris Matteucci Commenta

Web in fermento per il sottile "attacco" del papà di Marco Simoncelli a Valentino Rossi

Nelle ultime ore il web è in fermento per il presunto attacco di Paolo Simoncelli, papà del noto campione di MotoGp Marco, contro Valentino Rossi.

Il riferimento è ad una intervista che il papà di Marco Simoncelli ha rilasciato al quotidiano La Stampa e nella quale, tra le altre cose, ha affermato di non aver più visto né sentito Valentino Rossi dal giorno del funerale del figlio, a fine ottobre.


Se nel giorno successivo all’intervista niente è successo, qualcosa si sta invece muovendo nelle ultime ore. In particolare, è sembrato che il papà di Marco Simoncelli abbia in qualche modo voluto attaccare Valentino Rossi che pure, anche nei giorni scorsi, non aveva perso occasione per ricordare via Twitter il suo amico fraterno Sic. I due campioni infatti erano molto amici anche fuori dalle piste e forse per questo motivo il papà di Marco Simoncelli si aspettava un comportamento diverso dal campione della Ducati.

LA MAGLIA DI MARCO SIMONCELLI ESPOSTA IN SANTUARIO

Ad ogni modo, siamo sicuri, l’incomprensione presto sarà chiarita: anche perché proprio nei gioni scorsi era stata resa ufficiale la notizia secondo cui la fidanzata di Marco Simoncelli, Kate Fretti, avrebbe cominciato a lavorare proprio per Valentino Rossi, con le stesse mansioni che svolgeva prima per il fidanzato: curare il sito del pilota, occuparsi della logistica pre gara.

KATE FRETTI TORNA AD ABITARE NELLA CASA COSTRUITA CON MARCO SIMONCELLI

Come dire che Valentino Rossi vuole in qualche modo dare una mano alla fidanzata del suo amico che adesso non c’è più: e per farlo, ha “costretto” Kate Fretti a tornare a Coriano, nella casa che la ventiduenne bergamasca stava costruendo insieme al fidanzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>