Giorgia Surina, pranzo a Milano con l’amica

di Fabiana 119 views0

Giorgia Surina passeggia a Milano in compagnia di un’amica. Approfittando del bel tempo l’attrice ha optato per un pranzo primaverile in centro città per poi concedersi due passi e chiacchierare. Jeans, giacca nera, bikers e occhiali da sole, l’attrice finisce sui giornali regalando qualche timido sorriso ai fotografi. Del marito Nicolas Vaporidis, ancora adesso, non c’è alcuna traccia.

Si tratta dell’ennesima conferma della crisi matrimoniale dei due attori? Stando alle apparenze sembrerebbe proprio di sì. Giorgia Surina si trova da qualche tempo a questa parte al centro del gossip perché il suo matrimonio con il collega Vaporidis, con cui è convolata a nozze lo scorso anno con una cerimonia segreta e sontuosa a Mykonos, sarebbe arrivato al capolinea.

Ad alimentare le voci di crisi, sempre più insistenti, il fatto che la coppia continua a vivere separata (lei a Milano, lui a Roma) praticamente non vedendosi mai ed evitando di apparire insieme in qualsiasi occasione ufficiale. Di recente poi Giorgia Surina aveva festeggiato il suo compleanno con un viaggio spirituale a Medjugorie e non da sola.

GIORGIA SURINA E NICOLAS VAPORIDIS DVORZIANO

Con lei c’era Jan Michelini, il regista di Don Matteo. È stato facile fare due più due per molti che hanno subito pensato che fra l’attrice e il regista ci fosse del tenero.

Giorgia Surina però aveva smentito la presunta relazione con Michelini con un messaggio su Facebook rivendicando il proprio diritto alla privacy e la propria “dignità in qualità di donna e di moglie all’interno del matrimonio, sacramento che merita il più profondo rispetto”.

E se qualche tempo fa si parlava ufficialmente di separazione ufficiale, Giorgia e Nicolas non hanno mai voluto confermare nulla. Nemmeno adesso.

Photo Credits | Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>