J-Ax, mi candido presidente del Consiglio

di Ma.Ma. 59 views0

Dopo avere fatto cantare Maria De Filippi nella prima puntata di Sorci Verdi su Rai 2, J-Ax dice di volersi candidare come presidente del Consiglio.

Ecco cosa ha detto il rapper milanese al settimanale Nuovo.

Maria è stata coraggiosa: è venuta a registrare la puntata senza l’autorizzazione scritta di Mediaset. E’ dirompente anche Marco Travaglio, ospite della seconda puntata. Poi sarà la volta di Cochi e Renato, che faranno un pezzo da brividi sull’immigrazione. Più avanti arriva anche il mio amico-socio Fedez, visto che alla quarta puntata avevo già esaurito il budget a disposizione per gli ospiti! Mantengo il segreto per l’ultima puntata. Penso che il pubblico sia più intelligente di quello che si crede. E i miei pupazzi lo dimostrano bene; Ascia ha la voce del produttore discografico Roofio; Brambo si avvale di quella di deejay Albertino; Pezza invece è doppiato dal rapper Shade. Agli italiani i rapper piacciono davvero tanto, li hanno votati per tanti anni in Parlamento… Infatti sto pensando di candidarmi a Presidente del Consiglio nel 2020!

J-AX SI DIFENDE DALLA CRITICHE DOPO SORCI VERDI

L’esperimento al timone di Sorci Verdi, per il momento, gli sta dando grandi soddisfazioni.

In Rai sono stati molto coraggiosi, perché io faccio il rapper e offendo sin da quando ho cominciato a fare dischi. Abbiamo iniziato a parlarne alla fine della mia prima stagione di The voice, quando il direttore Angelo Teodoli mi ha detto che c’era la volontà di fare cose diverse, insolite. Farò vedere i ‘sorci verdi’ a tante persone, anche se, prima di tutti gli altri, i sorci li ho visti io per mettere in piedi questo nuovo e irriverente programma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>