Jovanotti senza stimoli, mi fermo per un anno

di Ma.Ma. 129 views0

Il 2014 sarà un anno sabbatico per Jovanotti: il cantante di Cortona lo ha annunciato a Trieste, dove era stato chiamato per presenziare a un torneo di volley organizzato in onore di Francesco Pinna, deceduto lo scorso anno proprio mentre stava montando il palco sul quale avrebbe dovuto esibirsi Jovanotti. Un anno di stop per farsi venire nuovi stimoli e nuove idee, dunque, dopo un 2013 pieno zeppo di soddisfazioni.

L’anno che si sta lasciando alle spalle, infatti, è stato caratterizzato da un tour incessante tra i più grandi stadi di Italia, tour che ha fatto registrare il tutto esaurito. Ma adesso Lorenzo Cherubini, questo il vero nome di Jovanotti, sente la necessità di fermarsi per un po’: “Ora mi fermo, almeno per un anno, sono in zona sviluppo-ricerca. E’ uscito un pacco di roba, persino troppa“. Insomma il cantante che quest’anno ha festeggiato giò i 25 anni di carriera è alla ricerca di nuove idee per il prossimo album ma per metterle insieme ha bisogno di staccare per un po’ e vivere nuove esperienze.

JOVANOTTI A VANITY FAIR: SONO UN PAPA’ MONOGAMO

Perché sono proprio quelle che lo aiuteranno a mettere insieme nuove canzoni. “Sto cominciando a scrivere molta roba nuova e sto vivendo, perché per scrivere una canzone bisogna vivere. E’ la vita che ti ispira le canzoni, non il contrario“. Per cui i fan di Jovanotti stiano tranquilli: il cantante non sta meditando di abbandonare il palco, ma semplicemente ha bisogno di lavorare lontano dai riflettori per tornare tra un po’ di tempo con un altro album.

Intanto Lorenzo Cherubini si dice soddisfatto di questo 2013 ricco di soddisfazioni per lui e la sua band: “Abbiamo fatto un anno decisamente strepitoso – ha confessato -, abbiamo fatto il più grande tour italiano e quindi è stato un anno pieno“. Poi un augurio per il prossimo album: “Spero di poter rilanciare ancora meglio la prossima volta con il nuovo lavoro“.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>