Le Iene, è rottura con Davide Parenti, ecco perché

di Sveva Commenta

E’ rottura tra Davide Parenti e Le Iene? La notizia non è ancora ufficiale ma pare che in queste ore il guru della popolare trasmissone di denuncia di Italia 1 abbia rassegnato le sue dimissioni. Colpa di Fabrizio Corona. Ma in che senso? ANdiamo a capire perché Davide Parenti starebbe valutando l’idea di abbandonare il programma.

davide-parenti

I colleghi di Dagospia svelano succosi particolari scrivendo:

FABRIZIO CORONA DENUNCIA DAVIDE PARENTI (REGISTA DE LE IENE)

Davide Parenti, guru delle Iene, ha presentato lettera dimissioni a Mediaset dopo alcuni episodi di questa stagione che a suo parere lo avrebbero penalizzato e umiliato. Goccia che ha fatto traboccare il vaso? La cancellazione del servizio di Filippo Roma sui soldi in nero presi da Fabrizio Corona, sacrificato in nome di Maurizio Costanzo, che aveva ottenuto l’esclusivo video del ‘Furbizio’ redento. Insomma, Parenti si sente sacrificato rispetto alle grandi star di Mediaset, costretto a piegarsi davanti, ad esempio, a una Maria De Filippi. Ora che succede? Le Iene possono fare a meno di Parenti? Cercheranno un accordo? O Parenti si prenderà un anno sabbatico per studiare nuovi progetti?

Tutto molto chiaro, insomma. Davide Parenti, stufo di sottostare a ordini impartiti dall’alto, avrebbe deciso di abbandonare Le Iene. Ma Mediaset ribatte alla tesi fornita da Dagospia con un comunicato ufficiale nel quale smentisce assolutamente l’ipotesi della censura.

In merito a indiscrizioni di stampa totalmente infondate, Mediaset precisa che nessun servizio televisivo relativo a Fabrizio Corona è stato cancellato dai palinsesti per motivi di opportunità editoriale. La cautela ha riguardato un unico episodio che, a giudizio della Direzione Affari Legali aziendale, avrebbe potuto nuocere alle nostre reti televisive e allo stesso Corona per via della posizione legale del soggetto. Nessuna censura quindi e nessun intervento editoriale ispirato da chicchessia, ma semplicemente una scelta di tutela giuridica della nostra società

Attendiamo dunque di conoscere nuovi dettagli…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>