Vladimir Luxuria, Lapo Elkann non ha mai smesso con i trans

di Fabiana 3.170 views0

L’ennesimo scandalo in cui è stato coinvolto Lapo Elkann, accusato di falsa denuncia per un finto sequestro organizzato a New York, ha destato anche l’attenzione di Vladimir Luxuria.

Intervistata su Radio Cusano Campus, in format ECG, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, l’ex parlamentare ha voluto commentare la notte, o meglio, le notti brave di Lapo insieme al trans di turno.

Io penso che lui forse non ha mai smesso. E il fatto che lui avesse un tetto alle spese, tipo la paghetta, da parte degli Agnelli, mi fa pensare che altre volte aveva speso un po’ troppo. Forse i suoi parenti, più che per una questione economica, per evitare che riuscisse sui giornali, gli avevano dato un tetto di spese. Questa storia ha anche delle ripercussioni economiche importanti nella vita per tutti quelli che lavorano nelle aziende di Lapo. Comunque credo che Lapo abbia bisogno di un supporto psicologico.

Ha esordito Luxuria che non si pone certo problemi di carattere morale individuando il reale problema di Lapo e una certa invidia da parte della gente che non gli ha mai perdonato le sue fortune.

VLADIMIR LUXURIA CONTRO VIRGINIA RAGGI, SI CREDE NAOMI CAMPBELL

Qui non è la cosa di andare con una transessuale, figuratevi, sai quanti ce ne sono? Ma abbinare tutto questo a festini di due giorni con strisce di coca vuol dire che la persona non la vive bene la cosa, ma che cerca di stordirsi per dare un alibi a sé stesso. Lapo tiene la guerra in capo. Poi in tutto questo c’è il dargli addosso da parte di chi lo ha sempre invidiato per le sue possibilità economiche e per la sua love story con Martina Stella.

LAPO ELKANN, ARRESTO A NEW YORK PER FINTO SEQUESTRO

Ha continuato Luxuria. Lo stesso Lapo qualche mese fa aveva dichiarato di aver subito reiterati abusi sessuali da ragazzo che lo hanno segnato indelebilmente. E a schierarsi a favore del rampollo di casa Agnelli ci ha pensato anche Nina Moric che ha addirittura lanciato un hashtag, Sto con Lapo.

Photo Credits | instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>