Rosa Baiano, ho vissuto un periodo buio per colpa degli attacchi di panico

di Ma.Ma. 133 views0

Siamo sempre stati abituati a vederla felice e sorridente ma anche Rosa Baiano ha sofferto di un periodo particolarmente buio. E’ successo dopo la fine del Grande Fratello, reality show al quale la napoletana aveva partecipato ormai qualche anno fa (e dove ha conosciuto anche l’attuale fidanzato Emanuele Pagano).

In una intervista rilasciata ai microfoni di Fanpage, Rosa Baiano racconta che il tornare alla vita reale, dopo sei mesi di reclusione nella casa del Grande Fratello, per lei è stato deleterio. Ansia, attacchi di panico, scoppi di pianto incontrollati, la napoletana sembrava non essere più la ragazza equilibrata e solare che era prima del suo ingresso nella casa di Cinecittà.

EMANUELE PAGANO E ROSA BAIANO, NUOVE FOTO DA INSTAGRAM

Un periodo difficilissimo per la napoletana che è stata in cura da uno specialista per più di un anno prima di tornare ad una vita serena. Al suo fianco, durante quel momento così buio, ovviamente la famiglia – alla quale la ex gieffina è molto legata – e Emanuele Pagano, conosciuto proprio ai tempi del Gf. Ormai la storia con il toscano è collaudata tanto che Rosa Baiano ha annunciato che presto ci sarà il matrimonio, in un primo momento rimandato a causa della instabilità economica dei due. Ma adesso Rosa Baiano e Emanuele Pagano sembrano essere convinti di compiere il grande passo e mettere su famiglia tanto che, secondo quanto riferito dalla napoletana nell’intervista a Fanpage, avrebbero già deciso la data, quella del 28 aprile.

Non si sa però se dell’anno in corso o al massimo del prossimo anno. Rosa Baiano mantiene ancora un po’ di mistero sulla vicenda, limitandosi a dire che la cerimonia avrà luogo nel pomeriggio e che il rinfresco sarà dunque la sera, con parenti e amici più stretti. Non ci resta dunque che aspettare…

foto Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>